Il Portale per i CDL di Napoli - Organo Ufficiale dell'Ordine

 
N. 08/2020 DEL 10/06/2020

IL DECRETO INTERMINISTERIALE DEL 29 MAGGIO 2020 HA DEFINITO I CRITERI DI PRIORITÀ E LE MODALITÀ PER L’ATTRIBUZIONE DELL’INDENNITA’ PER IL MESE DI APRILE DEL COSIDDETTO “REDDITO DI ULTIMA ISTANZA

 

Il decreto interministeriale del 29 maggio 2020, emanato congiuntamente dal Ministero del Lavoro e dell’Economia, e pubblicato il 05/06/2020, ha finalmente definito i criteri di priorità e le modalità per l’attribuzione del “reddito di ultima istanza” per le indennità del mese di aprile, prevista dall’art. 44 del D.L. n.18/2020, convertito con la Legge 27/2020, come modificato dall’art. 78 del D.L. n.34/2020, e quantificata in 600 euro.

In un’intervista nel corso della trasmissione a cura della Fondazione Studi Consulenti del lavoro “18 minuti”, il Direttore Generale dell’ENPACL, Fabio Faretra, ha reso note le modalità per gli iscritti, di fare richiesta dell’indennità de qua, precisando che:

  • In favore dei soggetti già beneficiari dell’indennità per il mese di marzo, a condizione che siano ancora iscritti all’ENPACL, l’indennità di 600 euro per il mese di aprile è erogata in via automatica, senza necessità di presentare una nuova domanda.
  • Tutti gli altri Consulenti del Lavoro, non titolari di pensione diretta (id: vecchiaia, vecchiaia anticipata, invalidità) né titolari di rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato, a partire dalle ore 14:00 del giorno 8 giugno 2020 e sino alle ore 24:00 del giorno 8 luglio 2020, possono presentare on line la domanda per l’ottenimento dell’indennità, facendo contestualmente l’upload della copia, su due distinti file, del documento di identità in corso di validità e del codice fiscale.

Il Direttore Faretra ha anche ribadito che gli iscritti beneficiari riceveranno il pagamento in tranches settimanali previa autorizzazione di ciascuna di esse da parte del Ministero, e che per il mese di maggio bisognerà aspettare il nuovo decreto ministeriale con le relative istruzioni operative.

Ricordiamo ai colleghi che si apprestano ad inviare la domanda per la prima volta che, per avere diritto all’indennità, occorre essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • aver percepito, nell’anno di imposta 2018, un reddito professionale non superiore a 35.000 euro e di aver subito la limitazione dell’attività a causa dei provvedimenti restrittivi emanati in conseguenza dell’emergenza epidemiologica da COVID-19;

oppure

  • aver percepito, nell’anno di imposta 2018, un reddito professionale compreso tra 35.000 euro e 50.000 euro e di aver chiuso la partita IVA nel periodo compreso tra il 23 febbraio 2020 e il 30 aprile 2020 ovvero di aver subito una riduzione di almeno il 33% del reddito relativo al primo trimestre 2020 rispetto al reddito del primo trimestre 2019. A tal fine, il reddito è individuato secondo il principio di cassa, come differenza tra i ricavi e i compensi percepiti e le spese sostenute nell’esercizio dell’attività.

Coloro che si sono iscritti tra il 01 gennaio 2019 e il 23 febbraio 2020, per avere diritto all’indennità, devono aver percepito, nell’anno di imposta 2018, un reddito professionale non superiore a 50.000 euro.

Inoltre, i richiedenti non devono aver presentato per il medesimo fine istanza ad altra forma di previdenza obbligatoria; non devono essere già percettori dei benefici previsti dagli artt. 19, 20, 21, 22, 27, 28, 29, 30, 38 e 96 del D.L. n.18/2020, convertito con la Legge n.27/2020 né degli ulteriori benefici di cui agli artt. 84, 85 e 98 del D.L. n.34/2020 nonché del ‘reddito di cittadinanza’ di cui al D.L. n.4/2019, convertito dalla Legge n.26/2019 o del ‘reddito di emergenza’ di cui all’art. 82 del D.L. n.34/2020.

Inoltre, non bisogna dimenticare che il nostro Ente di previdenza, come qualsiasi altra cassa di previdenza, è tenuto a comunicare l’elenco dei soggetti ai quali viene corrisposta l’indennità al Ministero del lavoro e delle politiche sociali, al Ministero dell’economia e delle finanze, all’Agenzia delle Entrate nonché all’INPS.

Per ogni altra e qualsiasi informazione scrivere a http://helpdesk.enpacl.it/.

Buon lavoro!!!!!

Saluti

I delegati ENPACL della Provincia di NAPOLI

 

Duraccio Edmondo – Capaccio Francesco – Damiani  Stefania – Di Nono Pietro – Triunfo Fabio

 

N. 11/2020 DEL 30/07/2020

SI E’ SVOLTA IL 26 GIUGNO SCORSO, RIGOROSAMENTE IN VIDEOCONFERENZA, L’ASSEMBLEA DEI DELEGATI DELL’ENTE PER L’APPROVAZIONE DEL BILANCIO CONSUNTIVO 2019. APPROVATE, INOLTRE, ULTERIORI MODIFICHE AL REGOLAMENTO DI PREVIDENZA E ASSISTENZA. AGGIUDICATO IL SERVIZIO DI REVISIONE CONTABILE E CERTIFICAZIONE DEI BILANCI DELL’ENTE.   Con convocazione a mezzo della rituale PEC del 27 maggio 2020 e già […]

Leggi di più

N. 10/2020 DEL 08/07/2020

L’ENPACL ha ottenuto la certificazione del proprio sistema anticorruzione in base alle norme di qualità ISO 37001:2016.   Il nostro Ente Nazionale di Previdenza ha ottenuto la certificazione del proprio sistema “anticorruzione”, in base alle norme previste dal sistema di qualità ISO 37001:2016, una certificazione, assai poco frequente nelle aziende private e quasi del tutto […]

Leggi di più

N. 09/2020 DEL 12/06/2020

CONVOCATA, RIGOROSAMENTE IN VIDEOCONFERENZA, L’ASSEMBLEA DEI DELEGATI PER IL GIORNO 26.06.2020 ORE 10:00, PER L’APPROVAZIONE DEL BILANCIO CONSUNTIVO 2019 ED ALTRE IMPORTANTI TEMATICHE RIGUARDANTI MODIFICHE AL REGOLAMENTO DI PREVIDENZA E ASSISTENZA OLTRE AD AGGIORNAMENTI SU TELECONSUL SPA Con rituale convocazione a mezzo PEC, pervenuta con nota prot. 2020/0048962 del 27/05/2020 a firma del Presidente Alessandro […]

Leggi di più

N. 07/2020 DEL 14/05/2020

LA PRIMA ASSEMBLEA DELL’ENTE TENUTA IN VIDEOCONFERENZA. APPROVATE NUMEROSE AGEVOLAZIONI ASSISTENZIALI PER GLI ISCRITTI E IMPORTANTI NOVITA’ ANCHE PER IL PAGAMENTO DELLA CONTRIBUZIONE OBBLIGATORIA 2020. PROROGATO IL PROVVEDIMENTO STRAORDINARIO PER LA REGOLARITA’ CONTRIBUTIVA.   Con convocazione a mezzo della rituale PEC e già oggetto di approfondimento della nostra precedente Rubrica ENPACL Informa, il giorno venerdì […]

Leggi di più

N. 06/2020 DEL 17/04/2020

E’ CONVOCATA, IN VIDEOCONFERENZA, ALLE ORE 09:30 DEL 23 APRILE 2020 L’ASSEMBLEA DEI DELEGATI ENPACL. ALL’ORDINE DEL GIORNO DISCUSSIONE E DELIBERA SU TEMATICHE DI NOTEVOLE INTERESSE RIGUARDANTI GLI INTERVENTI IN RELAZIONE ALL’EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA COVID-19. L’ASSEMBLEA È STATA CONVOCATA CON NOTA PROT. 2020/0039455 DEL 07/04/2020 A FIRMA DEL PRESIDENTE ALESSANDRO VISPARELLI. IL 10 APRILE SCORSO, […]

Leggi di più

N. 05/2020 DEL 03/04/2020

Anche l’ENPACL riconoscerà il cosiddetto “Reddito di Ultima istanza” in favore dei Consulenti del Lavoro per fronteggiare l’emergenza sanitaria ed economica da COVID-19   L’art. 44 del D.L. n. 18/2020, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 70 del 17 marzo 2020 ha istituito il "Fondo per il reddito di ultima istanza" in favore di tutti i […]

Leggi di più

N. 04/2020 DEL 20/03/2020

Anche il nostro Ente di Previdenza adotta le prime misure straordinarie in favore dei Consulenti del Lavoro per fronteggiare l’emergenza sanitaria da COVID-19 ed i suoi riflessi sulle economie dello studio e sulla liquidità.   I disagi, tanto per adoperare un eufemismo, procurati dall’emergenza epidemiologica del virus COVID-19 non riguardano solo aziende e lavoratori ma […]

Leggi di più

N. 03/2020 DEL 10/02/2020

L’ENPACL HA INVIATO AL CPO DI NAPOLI UN ELENCO DI 104 CONSULENTI DEL LAVORO DI QUESTA PROVINCIA CHE HANNO OMESSO, PER UN MINIMO DI 2 VOLTE, L’INVIO DELLA DICHIARAZIONE OBBLIGATORIA DEI REDDITI E/O DEL VOLUME DI AFFARI AL FINE DI DETERMINARE CORRETTAMENTE L’IMPORTO DELLA CONTRIBUZIONE SOGGETTIVA ED INTEGRATIVA DOVUTA. L’OBBLIGATORIETA’ DELLA DICHIARAZIONE E’ STABILITA DALL’ART. […]

Leggi di più

N. 02/2020 DEL 03/02/2020

SI RINNOVA, PER L’ANNO 2020, LA POLIZZA PER R.C. DERIVANTE DA RISCHI PROFESSIONALI MESSA A DISPOSIZIONE DALL’ENPACL GRATUITAMENTE PER I NUOVI ISCRITTI. COME NOTO LA RIFORMA DELLE PROFESSIONI ORDINISTICHE HA RESO OBBLIGATORIA LA TUTELA DEI CLIENTI ATTRAVERSO LA STIPULA DI “IDONEA” POLIZZA ASSICURATIVA.  LA COPERTURA È SEMPRE AUTOMATICA IN QUANTO L’ENTE RECEPISCE IL NOMINATIVO DEI […]

Leggi di più

N. 01/2020 DEL 14/01/2020

DALL’ENPACL UN PRATICO SIMULATORE DI CALCOLO, CON FINALITA’ DIDATTICHE, ACCESSIBILE DAL SITO ISTITUZIONALE DELL’ENTE SENZA CREDENZIALI   Il nostro Ente di Previdenza, ha realizzato un intuitivo ed innovativo motore di calcolo, con finalità meramente didattiche, che consente di comprendere in maniera super semplificata come si forma il montante contributivo individuale di ciascun Consulente del Lavoro […]

Leggi di più

Privacy Policy
Cookie Policy
Termini e Condizioni

I contenuti di questo sito sono coperti da copyright - 2016 PORTALE UFFICIALE dei CDL di NAPOLI - Powered by WSTAFF