Il Portale per i CDL di Napoli - Organo Ufficiale dell'Ordine

 
notizie dall’ordine n° 36/2019 del 02/07/2019

IL PROSSIMO 16 LUGLIO SCADE IL TERMINE DI PRESENTAZIONE DELLE ISTANZE ALLA DIREZIONE  INTERREGIONALE DEL LAVORO DI NAPOLI PER POTER PARTECIPARE AGLI ESAMI DI ABILITAZIONE ALL’ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI CONSULENTE DEL LAVORO. INVIATA UNA MAIL AI POTENZIALI PARTECIPANTI. L’INVITO ODIERNO È RIVOLTO, INVECE, AI COLLEGHI CHE ABBIANO PRATICANTI CON I REQUISITI, AL 16 LUGLIO 2019, PER PARTECIPARE AGLI ESAMI.

 

La “comunicazione” o “l’informativa” non sono mai superflue considerato che, a cagione del nostro essere immersi negli adempimenti dei nostri clienti, magari ci dimentichiamo di qualche scadenza che direttamente od indirettamente possa riguardare noi.
E così, mentre i potenziali 90 praticanti che entro il 16 luglio conseguono i requisiti per inoltrare istanza di partecipazione, entro e non oltre tale data, agli esami di abilitazione all’esercizio della professione di Consulente del Lavoro, sessione 2019, che si svolgeranno il 4 e 5 settembre 2019 in tutta Italia, sono stati avvisati con una mail è giusto che ciò abbia anche una portata generale con diffusione dell’informativa a tutti gli iscritti al CPO di Napoli.
Con l’istanza di partecipazione, entro il 16 luglio, inizia un periodo di intenso lavoro anche per il CPO che, in primis, dovrà confermare all’Ispettorato Interregionale del Lavoro, le notizie e gli status contenuti nelle autocertificazioni.
Poi ci sarà l’insediamento della Commissione di esami. Per il CPO di Napoli sarà presente il Consigliere Massimo Contaldo. Il Corso “Maestrale XII” si accingerà a completare l’iter di preparazione ed i Presidenti dei CPO della Campania si riuniranno per analizzare, sul piano politico e del futuro, il numero di quanti abbiano presentato istanza di partecipazione agli esami E DI QUANTI SI PRESENTERANNO EFFETTIVAMENTE A SVOLGERLI.
Abbiamo, dunque, l’opportunità attraverso la presente Rubrica di informarvi delle modalità di partecipazione agli esami, pur non essendo atto dovuto, affinchè possiate ricordarle ai vostri eventuali praticanti.Nella Gazzetta Ufficiale n° 8 – 4^ Serie Speciale – del 29/01/2019, consultabile sul sito istituzionale: www.ordinecdlna.it, è stato,  infatti, pubblicato il Decreto Direttoriale n° 3 del 16/01/2019 di indizione degli esami di Stato per l’abilitazione all’esercizio della professione di Consulente del Lavoro per l’anno 2019 in attuazione del disposto dell’art. 3 della legge 11/1/1979 n° 12.
Le prove scritte sono previste per i giorni 4 e 5 SETTEMBRE 2019.
I praticanti che intendono partecipare devono essere in possesso, alla data del 16 luglio, dei requisiti previsti dalla legge tra cui, essenzialmente, aver compiuto a quella data il prescritto periodo di praticantato controllato dal CPO e da questo ritualmente certificato ovvero, fermo restando il controllo del CPO, autocertificato dallo stesso praticante nell’istanza di partecipazione.
Ecco, in sintesi, cosa prescrive il citato Decreto:

  • la domanda, in bollo da € 16,00, va indirizzata alla Direzione Interregionale del Lavoro di Napoli – Via A. Vespucci, 172 – 80142 Napoli e deve rispecchiare il fac-simile riportato nella Gazzetta Ufficiale del 29 gennaio 2019 sopra citata;
  • ricevuta attestante il pagamento della tassa di euro 49,58 dovuta ai sensi dell'articolo 4 della legge 8 dicembre 1956, n. 1378, nonché del D.P.C.M. 21 dicembre 1990, da versarsi con le modalità di cui al decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 237 (codice tributo 729 T).
  • il termine ultimo per la presentazione, ovvero per la spedizione a mezzo posta raccomandata con avviso di ricevimento, della domanda è fissato, a pena di decadenza, per il giorno 16 LUGLIO 2019 data entro la quale il compimento del secondo periodo di praticantato deve essere sottoposto, per l’approvazione, al vaglio del Consiglio Provinciale dell’Ordine mediante presentazione del libretto formativo, con l’avvertenza che l’eventuale autocertificazione dell’adempimento non sarà presa in considerazione in assenza del rispetto della procedura e dei termini prima indicati.

Ad ogni buon conto, sarebbe auspicabile, nell’interesse dei Praticanti che ritengono di trovarsi nelle condizioni di poter sostenere gli esami, che gli stessi richiedano in anticipo, compatibilmente con i termini di scadenza del praticantato, presso la Segreteria del Consiglio il certificato di compimento della pratica di cui all’art. 9 del D.M. 20/6/2011 qualora non volessero avvalersi della procedura di autocertificazione.
Va da sé che gli Uffici di Segreteria del Consiglio sono, come al solito, a disposizione per ulteriori eventuali informazioni.
Buon lavoro

Ad maiora

IL PRESIDENTE
EDMONDO DURACCIO

(*) Rubrica contenente informazioni riservate ai soli iscritti all’Albo dei Consulenti del Lavoro di Napoli. Riproduzione, anche parziale, vietata. Redazione a cura della Commissione Comunicazione Istituzionale del CPO di Napoli.

ED/FC

notizie dall’ordine n° 55/2020 del 26/05/2020

Il CNO ha fatto pervenire, con Nota Prot. 2020/0004319 del 25/05/2020, le informazioni integrative successive all’ultimo tavolo tecnico Commissione Consiliare CNO/Direzione Centrale INPS del 11/05/2020 comprensive di un interessante allegato riepilogativo. Offriamo il tutto alla vostra lettura e riflessione.   Il tavolo tecnico tra la Commissione Consiliare del CNO e la Direzione Centrale dell’INPS, svoltosi […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 54/2020 del 25/05/2020

Prime conseguenze dell’esclusione dei liberi professionisti ordinistici da novero dei soggetti destinatari del contributo a fondo perduto ex art.25 del D.L. 19 Maggio 2020 n.34, c.d. Decreto “Rilancio”. I Commercialisti e Consulenti del Lavoro diserteranno la riunione dell’Agenzia delle Entrate sull’accesso ai contributi a fondo perduto.   Le libere professioni ordinistiche non hanno ancora digerito […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 53/2020 del 21/05/2020

D.L. 19 Maggio 2020 n.34, c.d. Decreto “Rilancio”. I liberi professionisti iscritti in Casse di Previdenza Private, non hanno diritto al contributo a fondo perduto previsto dall’art. 25 del citato provvedimento mentre possono essere destinatari del Reddito di Ultima Istanza (art. 78 Decreto citato). Rabbia e delusione del C.U.P. e della R.P.T. per l’inaccettabile discriminazione. […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 52/2020 del 20/05/2020

Tanto tuonò che piovve. In G.U. n. 128 del 19 maggio, Supplemento Ordinario n. 21, è stato pubblicato il D.L. 19 maggio 2020 n. 34. Trattasi del corposo provvedimento denominato “Rilancio” contenente misure in favore di imprese, lavoratori e famiglie per oltre 55 miliardi. Prorogata la CIGO, FIS e CIGD con passaggio di quest’ultima all’INPS […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 51/2020 del 18/05/2020

Tavolo Tecnico INPS – Direzione Generale e Commissione Consiliare del CNO dell’11 maggio 2020 in modalità “videoconferenza”. Numerose le tematiche affrontate dalle Parti, tutte di grande attualità operativa, che vi riportiamo in modo testuale insieme alle “FAQ” diramate dall’Istituto per una rapida consultazione. Il Report informativo è stato inoltrato ai CPO con Nota Prot. 2020/0004177/COMUNICATI […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 50/2020 del 15/05/2020

Emergenza epidemiologica da COVID-19 e divieti di “spostamento”. Il CNO comunica la validità del “tirocinio professionale” svolto, comunque, a distanza considerando la mancata frequenza dello studio come causa di forza maggiore e non come evento interruttivo del tirocinio ai sensi dell’art. 7 del Regolamento. Il chiarimento, peraltro più volte anticipato in videoconferenze da parte dei […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 49/2020 del 13/05/2020

La Presidente del CNO, Marina Calderone, in previsione del varo del D.L. Maggio (c.d. Rilancio) si rivolge al Ministro del Lavoro, Sen. Nunzia Catalfo, auspicando il varo di provvedimenti razionali e celeri che consentano l’erogazione, in tempi brevi, di sostegni al reddito per le maestranze che non hanno ancora ripreso lavoro.   Che sia un […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 48/2020 del 08/05/2020

La Dott.ssa Gabriella Alemanno, Direttrice dell’Agenzia Regionale delle Entrate, ha portato a conoscenza della Categoria dei Consulenti del Lavoro della Campania la necessità, a cagione del COVID-19, di utilizzo dei canali alternativi per richieste di servizi assistenza e informazioni.  Il tutto con Nota PEC Prot. 154858477 del 6 maggio scorso.   Tutti gli Uffici Pubblici […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 47/2020 del 07/05/2020

Il 5 maggio scorso, in videoconferenza, Marina Calderone (C.U.P.) e Armando Zambrano (R.P.T.) hanno chiesto al Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Nunzia Catalfo, maggiore sostegno per i liberi professionisti nei provvedimenti del Decreto “Maggio”. I professionisti sono 2,3 milioni e rappresentano il 12,6% del totale degli occupati. Anche a Napoli, il 4 maggio […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 46/2020 del 06/05/2020

Interessante fotografia della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro in occasione dell’inizio della “FASE 2”. Si prevede che 4,4 mln di lavoratori riprenderanno servizio e che altri 2,7 mln continueranno a restare in casa. Di questi, purtroppo, solo il 62% riprenderà, poi, servizio. Dei lavoratori che riprenderanno il 4 maggio, per la FASE 2, parecchi saranno […]

Leggi di più

Privacy Policy
Cookie Policy
Termini e Condizioni

I contenuti di questo sito sono coperti da copyright - 2016 PORTALE UFFICIALE dei CDL di NAPOLI - Powered by WSTAFF