Il Portale per i CDL di Napoli - Organo Ufficiale dell'Ordine

 
notizie dall’ordine n° 38/2019 del 04/07/2019

NEL CORSO DELLA RIUNIONE DEL CONSIGLIO DEL 2 LUGLIO 2019 ABBIAMO ANALIZZATO I DATI ELABORATI DAL TESORIERE SUI “MOROSI” DELL’ANNO 2019. È UN DATO IMPRESSIONANTE, MAI VERIFICATOSI. NON RISULTANO ALL’APPELLO CON L’ADEMPIMENTO DEL VERSAMENTO QUOTA 2019 BEN 369 ISCRITTI. ENTRO IL 30 GIUGNO ERA PARTITO IL SOLLECITO. CI AUGURIAMO CHE SI SIA TRATTATO DI UNA DIMENTICANZA O DI UN MOMENTO SFAVOREVOLE PROVVISORIO DONDE L’INVITO A CONTROLLARE LA VS. POSIZIONE IN RELAZIONE ALLA QUOTA DI ISCRIZIONE ANNUALE.

 

Non siamo tra quelli che si lamentano. Anzi, quella rara volta che interveniamo dalle pagine di questa Rubrica per ricordarvi un adempimento scaduto nei confronti del CPO (sia esso di natura economica che burocratica) lo facciamo in punta di piedi, chiedendo anche scusa per avervi disturbato.
Lo facciamo, in silenzio, anche questa volta.
Il 27 giugno scorso all’interno della esplicazione dei dati relativi al Consuntivo 2018, oggetto dell’Assemblea degli iscritti svoltasi al Ramada Hotel Naples, il Tesoriere ebbe a dire che la situazione dei morosi (id: residui attivi) nell’anno decorso era abbastanza pianificata ed in sintonia con il trend degli anni scorsi nel mentre gli sembrava, invece, un dato in rialzo nel 2019 pur essendo un’affermazione da verificare in concreto.
Il 2 luglio 2019 si è svolta la riunione del Consiglio ed il Tesoriere si è presentato con l’elenco dei “morosi” anno 2019.
E’ un rituale informativo che viene adempiuto dal Tesoriere in ogni riunione del Consiglio.
Il dato del 2 Luglio è preoccupante nel senso che non risultano all’appello con l’adempimento “Quota 2019” ben 369 colleghi: mai capitato.
Ci aspettavamo, invero, un numero diverso, molto più basso.
Eppure abbiamo inviato la “Circolare Quota 2019” con PEC/RAR/ il 18 gennaio 2019, Circ. n.1/2019, Prot. 88/22, informando di tutte le modalità di adempimento per la compilazione del modello F24 ivi compresi i codici posizione, gli importi di destinazione CPO e CNO nonché il termine per l’adempimento.
Entro il 30 giugno abbiamo inviato il “sollecito”.
Ecco non ci dilunghiamo.
Può essere stata una dimenticanza ovvero un periodo “nero” che ha impedito l’adempimento.
Ricordiamo che l’inizio dell’anno ci vede sempre così impegnati nel catalogare ed applicare le novità in materia di lavoro, fiscale, contributiva.
E siamo anche convinti che una volta passato quel momento in cui avevamo pensato di dover onorare l’impegno con CPO e CNO ce ne siamo completamente dimenticati se non addirittura siamo convinti di essere in regola.
Vi preghiamo, perciò, con tutto l’affetto di controllare se nei confronti di questo adempimento del 16 febbraio 2019 è tutto ok.
In caso di ulteriore necessità di chiarimento, la segreteria del CPO è a disposizione.
Dedicateci 10 minuti del vostro tempo.
Buon lavoro

Ad maiora

IL PRESIDENTE
EDMONDO DURACCIO

(*) Rubrica contenente informazioni riservate ai soli iscritti all’Albo dei Consulenti del Lavoro di Napoli. Riproduzione, anche parziale, vietata. Redazione a cura della Commissione Comunicazione Istituzionale del CPO di Napoli.

ED/FC

notizie dall’ordine n° 74/2019 del 10/10/2019

Prossima legge di stabilità. Riunione alle Commissioni Finanze Riunite di Camera e Senato con partecipazione degli Ordini Professionali. Smentita dal Ministro dell’Economia e delle Finanze, Roberto Gualtieri, l’ipotesi di introduzione della misura del “Daspo” per i professionisti che certificano crediti inesistenti. Il CNO ha accolto, con soddisfazione, le parole del Ministro. Se fosse andata avanti […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 73/2019 del 09/10/2019

Gravi accuse della CGIL Lombardia nei confronti dei Consulenti del Lavoro diffuse a mezzo stampa. Il Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro le respinge con forza minacciando azioni legali per tutelare l’immagine della Categoria. Duro “Comunicato Stampa” del CNO, datato 8 ottobre 2019, inviato anche a tutti i CPO, nel quale si evidenzia il […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 72/2019 del 08/10/2019

Il CPO di Napoli si rivolge all’Assessore al Lavoro della Regione Campania, Dottoressa Sonia Palmeri, per rendere obbligatoria la previsione della procedura ASSE.CO nei bandi di gara e istanze di concessione/autorizzazione delle PP.AA. della Regione Campania con attribuzione di un punteggio premiale aggiuntivo per quanti vi adempiono. La SO.RE.SA di Napoli fu il primo organismo […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 71/2019 del 07/10/2019

  Importante, determinante e decisivo intervento del CNO in materia di BONUS SUD. Come comportarsi nel caso in cui le domande di agevolazione contributiva per assunzioni dal 01 maggio 2019 fossero state respinte per mancanza di fondi o per altre causali. Le decisioni dell’INPS e dell’ANPAL su impulso del CNO. Ai Colleghi si richiede la […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 70/2019 del 04/10/2019

L’importanza del D.U.I. e della P.E.C. Istituzionale. Entrambi sono documenti obbligatori. Vanno però rinnovati ogni tre anni. In particolar modo la PEC deve essere sempre in corso di validità ai fini delle notifiche del CPO di appartenenza e degli altri Enti Pubblici. Costituisce comportamento illecito il mancato possesso della PEC ovvero il possesso di una […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 69/2019 del 02/10/2019

L’Osservatorio Statistico dei Consulenti del Lavoro e la Fondazione Studi hanno presentato nel corso del Convegno Interregionale svoltosi a Matera il 27 settembre scorso un report dal titolo “Il lavoro nel mezzogiorno”.  Molto allarmanti i dati alcuni dei quali, relativi a Napoli ed alla Regione Campania, furono oggetto di disamina preventiva nel VI Forum “Lavoro, […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 68/2019 del 01/10/2019

La XVI edizione del Master in Diritto del Lavoro e Legislazione Sociale, bella e confezionata nell’organizzazione del CPO e della UP Ancl di Napoli, è ai nastri di partenza. Debutto il 21 ottobre, ore 15:00, accreditamenti dalle ore 14:30, presso la location del Ramada Hotel Naples. Cinque moduli da 4 h cadauno. Quest’anno ci occuperemo […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 67/2019 del 30/09/2019

  IL CPO DI NAPOLI RIENTRA A FAR PARTE DELLA CONSULTA INTERPROFESSIONALE “MAURIZIO DE TILLA” AVENDO PRESO ATTO DELLA RICHIESTA DI ADESIONE AL CUP DELL’ORGANISMO INTERCATEGORIALE PARTENOPEO. L’ACCETTAZIONE DEL CUP A TALE ADESIONE CON NOTA DEL 16 SETTEMBRE 2019 A FIRMA DELLA PRESIDENTE MARINA CALDERONE. DOPPIA SODDISFAZIONE NEL CPO DI NAPOLI. DA UN LATO L’ADESIONE […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 66/2019 del 24/09/2019

TAVOLO DI CONFRONTO COMMISSIONE CNO/DIREZIONE CENTRALE INPS DEL 11 SETTEMBRE 2019. LE RISULTANZE, I QUESITI, LE CRITICITA’, LE RISPOSTE. BONUS SUD. ASSENZE CONCORDATE, ASPETTATIVE E VERSAMENTO COMUNQUE DELLA CONTRIBUZIONE REPORT INFORMATIVO INVIATO DAL CNO A FIRMA DEL DIRETTORE GENERALE, PAOLO PENNESI, CON NOTA PROT. 0008490/U/COMUNICATI E NOTIZIE DEL 17 SETTEMBRE 2019.   Lo scorso 11 […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 65/2019 del 16/09/2019

IL 12 SETTEMBRE SCORSO IL CONSIGLIO NAZIONALE DELL’ORDINE HA ORGANIZZATO A ROMA CON L’OSSERVATORIO DEL MERCATO DEL LAVORO (O.M.L.) DEL C.E.S.E. (COMITATO ECONOMICO E SOCIALE EUROPEO), DI CUI FA PARTE LA PRESIDENTE CALDERONE, UN IMPORTANTE CONVEGNO SULLA “DISOCCUPAZIONE DI LUNGO PERIODO”. PRESENTE ANCHE IL PRESIDENTE INPS, PROF. TRIDICO. DI RILIEVO MEDIATICO ED INTERESSANTI, COME SEMPRE, […]

Leggi di più

I contenuti di questo sito sono coperti da copyright - 2016 PORTALE UFFICIALE dei CDL di NAPOLI - Powered by WSTAFF