Il Portale per i CDL di Napoli - Organo Ufficiale dell'Ordine

 
notizie dall’ordine n° 72/2020 del 02/07/2020

Ammortizzatori Sociali con anticipo del 40%. La Presidente del CNO, Marina Calderone, in data 30 giugno si è rivolta, con apposita nota, al Ministro del Lavoro, Sen. Nunzia Catalfo, ed al Presidente INPS, Prof. Tridico, per evidenziare la farraginosità della procedura ed il rischio di disincentivazione al ricorso a tale forma con grave danno per i lavoratori che, in questo momento, necessitano di sostegno immediato.

 

Il CNO, come del resto sul territorio i CPO nei confronti delle forze politiche locali, ce la mette davvero tutta per proporre, suggerire, attestare, motivare, un determinato accorgimento, emendamento, variazione circa una norma o una procedura.
E badate bene, il CNO (e noi sul territorio) non lo fa perché la disposizione è laboriosa, difficile, impegnativa per i Consulenti del Lavoro.
Il CNO, ponendosi in quella posizione di “terzietà” della Categoria, al servizio dello Stato, Imprese e Lavoratori, si rende portavoce, cassa di risonanza, di ambasce e stati d’animo di aziende e lavoratori e suggerisce correttivi a talune criticità evidenziando l’impatto della disposizione stessa sulla realtà nel momento della sua applicazione pratica.
E’ la funzione sociale dei Consulenti del Lavoro!!!
Così come già fatto per il CURA ITALIA quando, inascoltati, suggerimmo un solo ammortizzatore con una procedura snella e sburocratizzata limitandoci a prendere atto del flop, in termine di snellezza, della procedura prescelta, anche questa volta non abbiamo fatto mancare, come Categoria, la ns. esperienza mettendola al servizio del legislatore e dell’INPS.
Ci riferiamo all’anticipo del 40% dell’ammortizzatore sancito dall’art. 22-quater del D.L. 18/2020 (e successive integrazioni).
La Presidente, Marina Calderone, ha chiesto, in una lettera inviata il 30 giugno scorso, al Ministro del Lavoro, Sen. Nunzia Catalfo, e al Presidente INPS, Prof. Tridico, di introdurre un correttivo in riferimento alle ultime disposizioni in materia di ammortizzatori sociali per evitare che queste ultime arrivino a costituire un pericoloso disincentivo all’adozione dell’anticipazione del 40%, di cui all’art. 22-quater del d.l. 18/2020, che ha come finalità quella di assicurare la necessaria tempestività nella erogazione delle indennità che competono ai lavoratori in questa difficile fase storica dovendo, comunque, tener conto della situazione di estremo disagio in cui versano aziende e lavoratori.
Infatti, in riferimento all’anticipo del 40%, la circolare Inps n. 78 del 27 giugno 2020 precisa al paragrafo 6 che il recupero di eventuali somme erogate anticipatamente dal datore di lavoro ed eccedenti rispetto all’importo spettante in fase di saldo con il modello “SR41” avvenga nei confronti del solo datore di lavoro, rientrando tale fattispecie tra le ipotesi di indebita erogazione.
Il ns. CNO ha ritenuto che la ripetizione dal solo datore di lavoro delle somme anticipate in eccedenza, a prescindere dalle responsabilità di quest’ultimo, appare una misura inutilmente “punitiva”, soprattutto in considerazione della fisiologica aleatorietà della misura di cui si discute.
Per la Presidente, dunque, è urgente introdurre un correttivo al sistema di ripetizione, prevedendo la possibilità per il datore di lavoro, che senza alcuna responsabilità ha erogato le somme in eccesso, di imputare alla indennità stipendiale dovuta, gli importi della cui ripetizione è tenuto nei confronti dell’istituto di previdenza. Tale correttivo non confliggerebbe con il principio della necessità di recuperare nei confronti del datore di lavoro le erogazioni indebite.
Non ci resta che ringraziare la Presidente Marina Calderone per l’importante suggerimento.
Noi, sul piano squisitamente tecnico-operativo, non abbiamo avuto mai fiducia sull’efficacia di una anticipazione del 40% dove occorre programmare, ex ante e cioè quando si propone la domanda, un calendario di assenze come se la crisi la si costruisse a tavolino.
Però, alziamo le mani!!!
Buon Lavoro

Ad maiora

IL PRESIDENTE
EDMONDO DURACCIO

(*) Rubrica contenente informazioni riservate ai soli iscritti all’Albo dei Consulenti del Lavoro di Napoli. Riproduzione, anche parziale, vietata. Redazione a cura della Commissione Comunicazione Istituzionale del CPO di Napoli.

ED/FC

notizie dall’ordine n° 92/2020 del 06/08/2020

Il CNO, dopo la giornata di mobilitazione generale del 29 luglio scorso e gli incontri con i vertici INPS e con il Ministro per i rapporti con il Parlamento, ha chiesto formalmente che nel Decreto di Agosto sia inserita una sanatoria su tutti i termini scaduti in precedenza correlati alle procedure di ammortizzatori sociali COVID-19. […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 91/2020 del 05/08/2020

Inviata, by pec o RAR, con circolare n. 3, Prot. 1187/22 del 4 agosto 2020, la convocazione degli iscritti per le elezioni per il rinnovo del CPO e del CRC per il triennio 2020/2023. La recente proroga, infatti, dello stato di emergenza al 15 ottobre non contiene l’analogo differimento del rinnovo degli organi direttivi ed […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 90/2020 del 04/08/2020

Il CNO prende posizione ufficiale sul contenuto del Msg INPS n. 3007 del 31 luglio 2020 in materia di decadenza delle istanze di CIGO, ASO, CIGD E CISOA per ritardi nell’invio dei Modelli SR41. La Presidente Calderone, nel respingerne il contenuto, ha affermato che il CNO già sta valutando ogni strumento giuridico adeguato per impedirne […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 89/2020 del 03/08/2020

  Il CNO, per l’anno 2021, ha deciso di mantenere invariata la quota di iscrizione di sua pertinenza che, pertanto, resta di € 190,00. La comunicazione a tutti i CPO con Circolare n. 1167 del 30 luglio scorso inviata con Prot. 2020/0005970 pari data ed a seguito dell’apposita deliberazione del CNO n. 352 pari data. […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 88/2020 del 31/07/2020

La mobilitazione generale della Categoria dei Consulenti del Lavoro del 29 luglio scorso in Piazza Monte Citorio sortisce un effetto importante. Tutta la stampa, generalista e specializzata, ha parlato dei nostri disagi per rendere un servizio ad imprese e lavoratori, nottate, minacce subite, apparato pubblico inidoneo a recepire ed a pagare l’ammortizzatore. Invitati tutti i […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 87/2020 del 29/07/2020

Oggi, con inizio alle ore 15:00, si svolgerà la mobilitazione generale di tutte le componenti della categoria dei Consulenti del Lavoro in Piazza Monte Citorio. La Campania sarà presente. Sarà una manifestazione di protesta e di proposte. Abbiamo trascorso 4 mesi d’inferno lavorando solo per senso di responsabilità nonostante le difficoltà createci. Ieri la Presidente […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 86/2020 del 27/07/2020

Alla vigilia, ormai, della mobilitazione generale della Categoria in Piazza Monte Citorio il prossimo 29 luglio alle ore 15:00, la Presidente del CNO, Marina Calderone, si è rivolta al Presidente INPS, Prof. Pasquale Tridico, ed al Direttore Generale, Dottoressa Gabriella di Michele, con delle richieste ben precise in ordine agli ANF per il F.I.S., alla […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 85/2020 del 22/07/2020

Ennesimo rifiuto del Governo ad una proposta proveniente dalle professioni. Nessun rinvio delle scadenze fiscali del 20 luglio al 30 settembre pur con la consapevolezza di un’economia ferma dopo tre mesi di lockdown. Il C.U.P. e la R.P.T. guidati da Marina Calderone e Armando Zambrano avvisano, con comunicato stampa congiunto, il Governo e l’opinione pubblica […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 84/2020 del 21/07/2020

Dopo l’ennesimo messaggio INPS last minute, N. 2856 del 17 luglio 2020, alle 19 circa, in materia di nuova procedura, al di là da venire, per la cigd e per le imprese plurilocalizzate, il nostro CNO ha indetto una “mobilitazione dei Consulenti del Lavoro”. I vertici della Categoria, non più di 100 persone, a cagione […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 83/2020 del 20/07/2020

Emanato, sentito il CNO, il Decreto Interdirettoriale Ministero del Lavoro e Ministero della Salute 16 luglio 2020 di attuazione della Legge 6 giugno 2020 n. 41. Circolare n.1166/2020 CNO, prot. 2020/0005518 del 16 luglio 2020. Gli esami di abilitazione all’esercizio della professione di Consulente del Lavoro, sessione 2020, si svolgeranno con un’unica prova orale, in […]

Leggi di più

Privacy Policy
Cookie Policy
Termini e Condizioni

I contenuti di questo sito sono coperti da copyright - 2016 PORTALE UFFICIALE dei CDL di NAPOLI - Powered by WSTAFF