Il Portale per i CDL di Napoli - Organo Ufficiale dell'Ordine

 
notizie dall’ordine n° 88/2019 del 03/12/2019

Assemblea del CPO del 22 e 23 novembre 2019 presso l’Antonianum di Roma. Anteprima del Festival del Lavoro 2020. Ulteriori dettagli sull’indagine dell’Osservatorio Statistico dei Consulenti del Lavoro sul “lavoro autonomo”, sulle sue “difficoltà” e per come siamo trattati dal Governo.

 

Nel n.87/2019 del 25 novembre 2019 della presente Rubrica vi abbiamo sottoposto un ampio report informativo sull’interessante Assemblea del CPO svoltasi a Roma presso il Centro Congressi Antonianum di Via Manzoni, 1, il 22 e 23 novembre scorsi preceduti dall’assoluta novità dell’Anteprima del Festival del lavoro 2020 che ha occupato l’intera mattinata del giorno 22.

Abbiamo assistito a tavole rotonde di politici e parlamentari, interventi de visu di leader di partiti sul futuro del nostro Paese, sulla legge di Bilancio, sull’economia, sulla ripresa, sul lavoro ed occupazione, sul costo del lavoro.

In quella circostanza, come anticipato nel numero precedente di questa Rubrica, è stata presentata un’indagine dell’Osservatorio Statistico dei Consulenti del Lavoro sul lavoro autonomo le cui risultanze sono state, poi, riprese dalla Presidente Marina Calderone per proporre agli illustri intervenuti “il grido di dolore” dei lavoratori autonomi che, certamente, non escono gratificati dalla Legge di Bilancio dell’anno prossimo e dal decreto legge fiscale ad essa collegato.

Eppure siamo una buona percentuale del “PIL”, assicuriamo posti di lavoro e veniamo “maltrattati” dalle istituzioni nonostante le difficoltà ed i disagi che affrontiamo quotidianamente oltre a quella mole di adempimenti, in regime di sussidiarietà (a volte irrazionali), a beneficio della Pubblica Amministrazione.

Val la pena ed è giusto riproporre alcuni “importanti” aspetti dell’indagine svolta dall’Osservatorio Statistico dei Consulenti del Lavoro.

Con oltre 5 milioni di lavoratori autonomi, l’Italia è il Paese europeo con il più alto numero di occupati in proprio. L’incidenza sul totale è la più alta anche fra i giovani: su poco più di 4 milioni di occupati tra i 25 e i 34 anni, il 16,3% svolge un lavoro autonomo contro una media UE del 9,4%.

Eppure, essere lavoratori autonomi in Italia è un’impresa non priva di ostacoli: 9 autonomi su 10 (89,9%) lamentano la presenza di notevoli difficoltà nello svolgimento del proprio lavoro.

Sebbene la platea dei lavoratori autonomi è mediamente più istruita di quella dei dipendenti, specie tra i più giovani (il 37,2% degli autonomi è laureato rispetto al 27,9% dei dipendenti), e molto presente nel settore terziario, la propensione a mettersi in proprio si riduce sempre di più.

Fra il 2009 e il 2018, complici il calo demografico e le maggiori difficoltà di accesso al mercato del lavoro, gli autonomi sono diminuiti del 5,14%.

Questo perché continuano a mancare interventi a loro sostegno: da ultimo il disegno di legge di Bilancio 2020 che sembra dimenticare l’apporto che il lavoro autonomo fornisce allo sviluppo e all'occupazione del Paese (il 21,7% a fronte di una media europea del 14,3%).

In testa alle criticità degli autonomi italiani c'è il carico burocratico (il 25,8% contro il 13,1% della media europea), seguito dall’instabilità degli incarichi e dei committenti (il 21,6% contro il 12,3%) e dal ritardo dei pagamenti (il 20,2% contro l’11,7%).

Buon lavoro

Ad maiora

IL PRESIDENTE
EDMONDO DURACCIO

 

(*) Rubrica contenente informazioni riservate ai soli iscritti all’Albo dei Consulenti del Lavoro di Napoli. Riproduzione, anche parziale, vietata. Redazione a cura della Commissione Comunicazione Istituzionale del CPO di Napoli.

ED/FC

notizie dall’ordine n° 77/2020 del 10/07/2020

Ammortizzatori Sociali da COVID-19. Decreto Legge 34/2020 e Decreto Legge 52/2020. Ulteriori 5 settimane e successive ulteriori 4 senza soluzione di continuità. Nel mentre si è in attesa della circolare ufficiale dell’INPS sulle modalità procedurali, sulla stampa specializzata appare una nota dell’Ufficio Legislativo del Ministero del Lavoro che, intervenendo sulla sconosciuta bozza di circolare INPS, […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 76/2020 del 08/07/2020

Ancora un intervento del CNO presso il Ministro del Lavoro, Sen. Nunzia Catalfo, a sostegno di migliaia di lavoratori (e loro famiglie) dipendenti da aziende artigiane che ancora sono in attesa degli ammortizzatori sociali da COVID-19. La nota è del 6 luglio 2020, Prot. 2020/0005219. La Presidente del CNO, anche in previsione della proroga degli […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 75/2020 del 07/07/2020

COVID-19. Ripresa delle attività e pericolo di contagio tra i lavoratori. L’evento è rubricato tra gli infortuni sul lavoro con possibilità di condanna penale per il datore di lavoro. Chi sono i dipendenti più a rischio di contagio e quali le misure idonee ad evitare il contagio. Interessante report della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 74/2020 del 06/07/2020

Esami di stato di abilitazione all’esercizio della professione di consulente del lavoro, sessione 2020. A breve l’emanazione di un Decreto con il quale si definiscono una nuova data di svolgimento senza prove scritte ed il termine per la presentazione delle domande. L’informativa del CNO è del 3 luglio scorso con nota Prot. 2020/0005203. Del pari […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 73/2020 del 03/07/2020

Autoliquidazione INAIL 2020. La Presidente del CNO, Marina Calderone, si rivolge al Presidente INAIL, Franco Bettoni, per richiedere la riapertura dei termini al fine di poter inoltrare la comunicazione della diminuzione dei salari presunti per il corrente anno in considerazione delle sospensioni di numerose attività e del ricorso alla CIG. La nota del CNO reca […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 72/2020 del 02/07/2020

Ammortizzatori Sociali con anticipo del 40%. La Presidente del CNO, Marina Calderone, in data 30 giugno si è rivolta, con apposita nota, al Ministro del Lavoro, Sen. Nunzia Catalfo, ed al Presidente INPS, Prof. Tridico, per evidenziare la farraginosità della procedura ed il rischio di disincentivazione al ricorso a tale forma con grave danno per […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 71/2020 del 01/07/2020

Ieri, 30 giugno 2020, l’Assemblea degli Iscritti del CPO di Napoli, riunitasi in vc alle ore 15:00, ha approvato a voti unanimi il consuntivo 2019. Hanno partecipato oltre 270 CdL. Corposa relazione del Presidente Edmondo Duraccio sull’operatività del CPO di Napoli nell’anno 2019 e considerazioni sullo stato di salute della Categoria. A seguire la relazione […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 70/2020 del 29/06/2020

Il 25 giugno scorso, con inizio alle ore 16:00 ed in vc, si è svolto il workshop di incontro, conoscenza, dialogo, ascolto, proposte, organizzato dal CPO di Napoli cui hanno partecipato i vertici regionali del Movimento 5 Stelle. L’On.le Valeria Ciarambino ed il Consigliere Gennaro Saiello hanno rappresentato il Movimento e l’evento è stato moderato […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 69/2020 del 23/06/2020

Emergenza epidemiologica da COVID-19 ed attività delle Commissioni di Certificazioni, Conciliazione ed Arbitrato. Le ulteriori specificazioni e precisazioni del CNO anche a seguito delle indicazioni fornite dall’Ispettorato Nazionale del Lavoro del 18 maggio 2020 in relazione alle attività conciliative da svolgersi in remoto. Nota CNO Prot. 2020/0004948 del 22 giugno 2020.   Il CNO, con […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 68/2020 del 22/06/2020

Le Professioni ordinistiche italiane, a mezzo del C.U.P. (Comitato Unitario Ordini e Collegi Professionali) e R.P.T. (Rete delle Professioni Tecniche) con i rispettivi Presidenti, Marina Calderone e Armando Zambrano, hanno partecipato il 19 giugno scorso agli “Stati Generali dell’Economia” a Villa Pamphilj a Roma. Poche e ben specificate richieste per il rilancio delle professioni dopo […]

Leggi di più

Privacy Policy
Cookie Policy
Termini e Condizioni

I contenuti di questo sito sono coperti da copyright - 2016 PORTALE UFFICIALE dei CDL di NAPOLI - Powered by WSTAFF