Il Portale per i CDL di Napoli - Organo Ufficiale dell'Ordine

 
N° 119/2021 del 21/07/2021

L’INL, con la nota n° 4639 del 2 luglio scorso, detta – al proprio corpo ispettivo – le indicazioni per procedere alle verifiche sul c.d. “stress termico”, ricordando – altresì – che le aziende potranno ricorrere alla cigo in presenza di temperature superiori ai 35° C.

 

L’Ispettorato Nazionale del Lavoro, con la nota n° 4639 del 2 luglio scorso, ha fornito indicazioni operative al proprio corpo ispettivo finalizzate alla prevenzione del c.d. “stress termico”.

Parimenti, con il documento in commento, ha ricordato la possibilità del riconoscimento della cassa integrazione guadagni ordinarie per intemperie stagionali laddove, a cagione delle condizioni microclimatiche della stagione estiva, caratterizzata da temperature particolarmente elevate, intesa quale misura per prevenire il c.d. “stress termico”.

Il riferimento è, in particolare, ai cantieri edili e stradali, all’agricoltura e al florovivaismo. La posizione espressa dal massimo organo ispettivo si pone in linea con la circolare del 18 maggio 2021 del Ministero della salute, che ha fornito indicazioni per la gestione e la prevenzione degli effetti conseguenti a ondate di calore), nonché gli indirizzi per la valutazione dei rischi da stress termico.

Per l’effetto, le aziende interessate potranno far riferimento a quanto già indicato dall’Inps con il messaggio n° 1856 del 3 maggio 2017. Si ricorda che con detto documento di prassi, l’Istituto di previdenza ha previsto che le temperature superiori a 35° C che impediscono lo svolgimento di fasi di lavoro in luoghi non proteggibili dal sole o che comportino l’utilizzo di materiali o lo svolgimento di lavorazioni che non sopportano il forte calore, costituiscono evento che può dare titolo alla Cigo.

Infine, l’INL prescrive ai propri ispettori, nel corso delle verifiche in materia di salute e sicurezza, di prestare particolare attenzione ai rischi per i lavoratori legati all’innalzamento delle temperature e alle misure adottate al fine di garantire l’incolumità dei lavoratori nel rispetto di quanto previsto dal D.Lgs. 81/2008, tenuto conto dell’analisi e valutazione dei rischi aziendali e del programma di sorveglianza sanitaria redatto dal medico competente, nonché delle indicazioni tecniche e linee guida sopra richiamate.

Ad maiora

IL PRESIDENTE   
Edmondo Duraccio

 

 (*) Rubrica riservata agli iscritti nell’Albo dei Consulenti del Lavoro della Provincia di Napoli. E’ fatto, pertanto, divieto di riproduzione anche parziale. Diritti legalmente riservati agli Autori

 

ED/FC

N° 126/2021 del 30/07/2021

L’INL con la nota n° 10962 del 5 luglio scorso, ha fornito nuove indicazioni in merito alla disciplina applicabile ai lavoratori “fragili”   Con nota n. 10962 del 5 luglio 2021, l’Ispettorato Nazionale del Lavoro ha fornito chiarimenti in merito alla disciplina applicabile ai lavoratori cosiddetti “fragili”, alla luce del perdurare dell’emergenza sanitaria da COVID-19. […]

Leggi di più

N° 125/2021 del 29/07/2021

L’INL, con nota n° 5186 del 16 luglio scorso, ha comunicato il riavvio delle procedure ex art. 7 della L. 604/66 a fronte dell’ormai venir meno, per le aziende industriali (no codici ATECO 13, 14 e 15), del divieto di licenziamento.   L'Ispettorato nazionale del Lavoro, con la nota in oggetto, riepiloga – ad oggi […]

Leggi di più

N° 124/2021 del 28/07/2021

Il Garante per la protezione dei dati personali, con il provvedimento n. 9667201 del 27 maggio scorso, ha dettato le istruzioni per l'utilizzo della nuova procedura telematica disponibile dal 1^ luglio 2021 per la notifica delle violazioni dei dati personali.   Con il Provvedimento n° 9667201 del 27 maggio 2021, il Garante per la privacy […]

Leggi di più

N° 123/2021 del 27/07/2021

Il Ministero delle Finanze, Decreto del 21 giugno 2021 pubblicato in G.U. n. 168 del 15 luglio 2021, ha reso noto che la fatturazione elettronica delle cessioni di beni fra operatori economici italiani e sammarinesi sarà obbligatoria dal 1° luglio 2022.   Il Ministero dell’Economia e delle Finanze, con il Decreto del 21/06/2021, ha comunicato […]

Leggi di più

N° 122/2021 del 26/07/2021

L’Agenzia delle Entrate, con il provvedimento 180139 del 6 luglio scorso, ha comunicato le modalità di presentazione e le specifiche tecniche dei modelli per il contributo a Fondo Perduto per i locatori che riducono il canone di locazione.   L'Agenzia delle Entrate, con la pubblicazione del provvedimento 18139/2021 del 06/07/2021, ha approvato le modalità tecniche, […]

Leggi di più

N° 121/2021 del 23/07/2021

L’INPS, con messaggio n° 2564 del 9 luglio 2021, comunica le istruzioni per il riesame delle domande respinte in merito all’indennità una tantum prevista dal Decreto Sostegni.   L’INPS con il messaggio 2564 del 9 luglio 2021, illustra le modalità di gestione delle istruttorie relative alle eventuali domande di riesame presentate dai richiedenti le indennità […]

Leggi di più

N° 120/2021 del 22/07/2021

L’Inps, con la circolare n° 99 dell’8 luglio scorso, ha fornito le prime indicazioni in merito alle novità apportate alla materia degli ammortizzatori sociali covid 19 dalla legge n. 69/2021 di conversione del decreto sostegni.   Con la circolare n. 99 dell’8 luglio 2021, l’INPS ha fornito le prime indicazioni in merito alle modifiche apportate […]

Leggi di più

N° 118/2021 del 20/07/2021

L’Agenzia delle Entrate, con il provvedimento prot. 183994 dell’8 luglio 2021, comunica l’avvio sperimentale del servizio di bozze per una serie di dichiarativi fiscali.   L’Agenzia delle Entrate, con il provvedimento 183994 dell’8 luglio 2021, comunica l’avvio, ancorché in via sperimentale, della predisposizione da parte dell’Agenzia delle Entrate, per i soggetti passivi IVA residenti e […]

Leggi di più

N° 117/2021 del 19/07/2021

L’Agenzia delle Entrate, con la risposta ad interpello n° 457 del 7 luglio scorso, ha precisato che sono imponibili ai fini IVA le prestazioni didattiche rese da relatori professionisti indipendenti a favore di Ordini professionali e Scuole di alta formazione.   L'Agenzia delle Entrate, con la risposta ad Interpello n° 457 del 7 luglio 2021, […]

Leggi di più

N° 116/2021 del 16/07/2021

Il Fondo MetaSalute, con la circolare n° 3 del 24 giugno scorso, ha comunicato che è attiva la procedura per la gestione dei periodi di aspettativa non retribuita nè indennizzata   Con la circolare n.3 del 24 giugno 2021, MetaSalute, il fondo sanitario per i lavoratori metalmeccanici, informa i datori di lavori del settore che, […]

Leggi di più

Privacy Policy
Cookie Policy
Termini e Condizioni

I contenuti di questo sito sono coperti da copyright - 2016 PORTALE UFFICIALE dei CDL di NAPOLI - Powered by WSTAFF