Il Portale per i CDL di Napoli - Organo Ufficiale dell'Ordine

 
N° 122/2021 del 26/07/2021

L’Agenzia delle Entrate, con il provvedimento 180139 del 6 luglio scorso, ha comunicato le modalità di presentazione e le specifiche tecniche dei modelli per il contributo a Fondo Perduto per i locatori che riducono il canone di locazione.

 

L'Agenzia delle Entrate, con la pubblicazione del provvedimento 18139/2021 del 06/07/2021, ha approvato le modalità tecniche, modelli e termini di presentazione in ordine al Contributo a Fondo Perduto istituito dall’art.9-quater del DL 137/2020, convertito dalla legge 176/2020.

La legge di conversione del decreto “Ristori” (legge n. 176/2020, che ha convertito il decreto legge n. 137/2020) ha introdotto, con l’intento di incentivare i locatori che procedano a rinegoziare in diminuzione il canone di locazione degli immobili ad uso abitativo, al fine di rendere sostenibile il pagamento di tali affitti da parte dei conduttori che si trovano in difficoltà economica a causa dell’emergenza da Covid-19, un contributo pari al 50% dell’ammontare complessivo delle rinegoziazioni in diminuzione e spetta per un importo massimo di 1.200 euro per ciascun locatore.

Il contributo viene riconosciuto ai locatori degli immobili a uso abitativo che, in data non antecedente al 25 dicembre 2020 (data di entrata in vigore della legge di conversione istitutiva del contributo) e fino alla data del 31 dicembre 2021, accordano al conduttore una riduzione dei canoni del contratto di locazione per tutto o parte dell’anno 2021.

Il contributo spetta a condizione che:

– la locazione abbia una decorrenza non successiva al 29 ottobre 2020 e risulti in essere alla predetta data;

– l’immobile adibito ad uso abitativo sia situato in un comune ad alta tensione abitativa e costituisca l’abitazione principale del locatario;

– il contratto di locazione sia oggetto di rinegoziazione in diminuzione del canone previsto per tutto l’anno 2021 o per parte di esso;

– la rinegoziazione con riduzione del canone sia comunicata, entro il 31 dicembre 2021, all’Agenzia delle entrate tramite il modello RLI;

– la rinegoziazione abbia una decorrenza pari o successiva al 25 dicembre 2020.

Importante caratteristica di questo contributo è che non viene fatta distinzione tra locatori, e quindi possono accedere al contributo anche i locatori – persone fisiche o soggetti diversi – titolari di partita IVA.

È possibile richiedere il contributo quindi per i contratti abitativi (codice L1, L2 o L3 del modello RLI) per immobili in comuni ad alta tensione abitativa, ed ogni locatore dovrà presentare l’istanza esclusivamente per la quota di propria competenze, dacché non sarà possibile presentare domande cumulative (si pensi al caso di immobile cointestato a due coniugi).

Le istanze di riduzione dovranno essere presentate entro il 6 settembre 2021.

Ad maiora

IL PRESIDENTE      

Edmondo Duraccio

 

(*) Rubrica riservata agli iscritti nell’Albo dei Consulenti del Lavoro della Provincia di Napoli. E’ fatto, pertanto, divieto di riproduzione anche parziale. Diritti legalmente riservati agli Autori

ED/FC

 

Ha collaborato alla redazione del presente numero il Collega Luigi Carbonelli

 

N° 151/2021 del 24/09/2021

Al via le istanze per il riconoscimento del contributo a fondo perduto per attività economiche e commerciali nelle zone A o equipollenti dei comuni ove sono situati Santuari religiosi. L'Agenzia delle Entrate, con il Provvedimento n°230686 dell' 8 settembre 2021, definisce il contenuto informativo e le modalità e termini di presentazione dell’istanza per il riconoscimento […]

Leggi di più

N° 150/2021 del 23/09/2021

Contratto di rioccupazione. Beneficio ai nastri di partenza. Inps Msg 3050 del 9 settembre 2021. Mentre è ormai “desaparecido”, tra i corridoi della burocrazia europea, lo sgravio relativo alle assunzioni dei giovani (under 36) a tempo indeterminato e per le trasformazioni dei contratti a tempo determinato in contratti a tempo indeterminato, previsto per il biennio 2021/2022 dalla Legge di Bilancio 2021 (L.178/2020), di […]

Leggi di più

N° 149/2021 del 22/09/2021

L’Inps, con la circolare n° 125 del 9 agosto scorso, fa il punto della situazione sulle casse integrazioni di cui alla conversione in legge del decreto Sostegni-bis (DL 73/21) e alla luce del DL 103/21.   Con la circolare n° 125 del 9 agosto scorso, l’Inps ha riepilogato le varie forme di ammortizzazione sociale che, […]

Leggi di più

N° 148/2021 del 21/09/2021

Restituzione del contributo a fondo perduto ex D.L. Sostegni senza sanzioni se il contributo non spetta a causa di chiarimenti intervenuti successivamente.   Con risposta ad interpello n. 581 del 08.09.2021 l’Agenzia delle Entrate chiarisce che, in caso di indebita spettanza del contributo a fondo perduto ex DL 41/2021 dovuta a situazioni di obiettiva incertezza, […]

Leggi di più

N° 147/2021 del 20/09/2021

Riaperti i termini per le iscrizioni al Fondo credito INPS: con la circolare n° 128 del 19 agosto 2021 l’INPS fornisce indicazioni in ordine all’adesione alla gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali. Lo scorso 20 agosto è entrato in vigore il “Regolamento recante adesione alla gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali” del Ministro […]

Leggi di più

N° 146/2021 del 17/09/2021

L’Inps illustra le nuove modalità di presentazione delle domande per esonero ex art. 222 del D.L. n. 34/2020. Circolare n.130 del 31 agosto 2021.   Con la circolare n. 130 del 31 agosto 2021, l’INPS ha fornito ulteriori indicazioni relative alla presentazione delle domande di esonero di cui all’art. 222, comma 2 del D.L. n. […]

Leggi di più

N° 145/2021 del 16/09/2021

Il MEF decreta la proroga al 30 settembre dell’invio dei dati al Sistema Tessera Sanitaria.   Il Ministero dell’Economia e delle Finanze, con il Decreto del 23/07/2021, ha prorogato la scadenza per l’invio dei dati delle spese sanitarie relative al primo semestre 2021, fissando la nuova scadenza al 30 settembre 2021. La situazione per il […]

Leggi di più

N° 144/2021 del 15/09/2021

Credito di imposta per i canoni di locazione limitato al Decreto Rilancio per gli Enti non commerciali compresi quelli del terzo settore e gli Enti religiosi civilmente riconosciuti.   L'Agenzia delle Entrate, con la risposta ad Interpello n° 562 del 26 agosto 2021, conferma, in tema di fruizione del "bonus affitti" che gli enti non commerciali, […]

Leggi di più

N° 143/2021 del 14/09/2021

Dal Durc formale al Durc sostanziale in edilizia. Introdotta, a partire dal 01 novembre 2021, la verifica della congruità della incidenza della manodopera utilizzata in cantiere. Decreto Ministeriale 29 luglio 2021 n. 143.   La ripresa dell’attività nel settore dell’edilizia, uno tra i settori trainanti dell’economia italiana, si apre, nell’orizzonte immediato, all’insegna di un nuovo […]

Leggi di più

N° 142/2021 del 13/09/2021

L’Inps, con la circolare n° 115 del 2 agosto scorso, ha diramato le istruzioni normative per il contratto di rioccupazione.   Fra le tante agevolazioni contributive connesse ad assunzioni, introdotte nell’anno 2021, tutte in attesa delle relative autorizzazioni da parte dell’UE, ve n’è una, l’ultima evidentemente in ordine temporale, che sembra aver trovato, dopo il […]

Leggi di più

Privacy Policy
Cookie Policy
Termini e Condizioni

I contenuti di questo sito sono coperti da copyright - 2016 PORTALE UFFICIALE dei CDL di NAPOLI - Powered by WSTAFF