Il Portale per i CDL di Napoli - Organo Ufficiale dell'Ordine

 
notizie dall’ordine n° 40/2022 del 28/04/2022

La Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli Nord istituisce un proprio autonomo albo dei CTU per l’assunzione di incarichi di ausiliari del giudice commissionati dai Pubblici Ministeri. Coinvolti nell’informativa tutti gli Ordini Professionali in base all’oggetto delle loro attività ivi compresi i CPO di Napoli e Caserta. Nota Prot.241/2022 del 18 marzo 2022 del Procuratore della Repubblica di Napoli Nord. I colleghi che volessero iscriversi come CTU presso la Procura della Repubblica di Napoli Nord, a prescindere che siano già iscritti nell’albo dei CTU tenuto presso il Tribunale di Napoli Nord,  devono trasmettere by PEC l’istanza, secondo i format allegati, al CPO che, poi, provvederà alla consegna al destinatario. Il tutto entro il 31 maggio e dopo quella data al termine di ogni mese dal ricevimento delle istanze.

Con Nota Prot. 241/2022 del 18 marzo 2022 l’Ufficio del Procuratore Capo della Repubblica di Napoli Nord, nel premettere che si avvale, al fine del conferimento degli incarichi consulenziali, di un elenco interno alla Procura della Repubblica (autonomo e diverso rispetto a quello gestito dal Tribunale di Napoli Nord), suddiviso per specialità, ha rappresentato agli Ordini Professionali, CPO di Napoli e Caserta compresi, che si rende necessario procedere ad un riordino del settore , ai fini di una sua razionalizzazione in base alle specialità ed aggiornamento di questo distinto ed autonomo elenco di professionisti EFFETTIVAMENTE DISPONIBILI A COLLABORARE CON I PUBBLICI MINISTERI.

A tal fine ha evidenziato la specializzazione che i CTU disponibili a collaborare con i P.M. devono avere nella ns materia.

Contabilità, finanza e analisi patrimoniali:

  1. Amministrazione aziendale
  2. Analisi finanziaria
  3. Bilanci
  4. Commercialisti
  5. Consulenti del Lavoro
  6. Contabilità
  7. Curatela fallimentare
  8. Economia aziendale
  9. Esperti in estimo immobiliare
  10. Estimo
  11. Mercati finanziari
  12. Merceologia
  13. Ragioneria
  14. Revisore Contabile
  15. Tecnica bancaria
  16. Usura bancaria
  17. Usura
  18. Tributaria
  19. Valutazioni patrimoniali
  20. Valutazione SOA

Sicurezza ed igiene del lavoro:

  1. Sicurezza ed igiene del lavoro
  2. Sicurezza nel settore edile
  3. Sicurezza e tutela della salute dei lavoratori

Si tratterà di redigere un elenco ex novo a prescindere che i colleghi che vi aderiranno siano già iscritti nel registro dei CTU presso il Tribunale di Napoli Nord.

Per l’iscrizione occorre che i consulenti producano una motivata domanda (cfr. all. n. 1), che indichi il proprio bagaglio professionale e le esperienze compiute, specificando altresì le prestazioni specialistiche che s'intendono effettuare, con l'indicazione dei propri recapiti ivi compreso l'indirizzo PEC. Alla domanda sarà allegato copia del proprio codice fiscale, nonché del curriculum vitae.

Occorre, inoltre, che gli interessati effettuino dichiarazione, sotto la propria responsabilità, dei titoli di studio conseguiti e l'assenza di pregiudizi penali, come meglio specificato nel modulo di domanda.

Solo dopo l'avvenuta iscrizione sarà possibile operare presso l'Ufficio di Procura. Preme precisare che la decisione dell'Ufficio in merito all'inserimento o meno nell'elenco, viene operata non solo sulla base della sussistenza dei requisiti formali, ma coinvolge anche aspetti valutativi afferenti il profilo professionale del richiedente e che essa non è in alcun modo sindacabile.

Solo dopo l'avvenuta iscrizione, sarà possibile operare presso l'Ufficio di Procura. Resta fermo che l'Ufficio procederà ai relativi controlli e che solo dopo l'avvenuta iscrizione sarà possibile operare presso l'Ufficio di Procura.

Si prevede che, dopo l'espletamento di tale attività di riassetto, venga stilato un nuovo elenco, sostitutivo del precedente che viene posto in disuso.

I Colleghi che intendono aderire al costituendo nuovo elenco CTU presso la Procura della Repubblica devono inviare l’istanza by PEC al CPO di Napoli (PEC to PEC) che, poi, provvederà all’inoltro presso la Procura della Repubblica di Napoli Nord.

Il tutto entro il 31 maggio. Per le iscrizioni successive a tale data, il CPO provvederà all’inoltro nei 30 giorni successivi.

Si rappresenta che l'iscrizione nell'elenco non ingenera alcun diritto di conferimento dell'incarico, stante la natura strettamente fiduciaria dell'incarico, ma consente ai Pubblici ministeri di conoscere l'esistenza del nominativo.

Si precisa che, qualora non intervenga una nuova ed ulteriore domanda, a seguito della revisione dell'elenco, la precedente iscrizione perderà efficacia.

Buon lavoro

Ad maiora

IL PRESIDENTE
EDMONDO DURACCIO

 

(*) Rubrica contenente informazioni riservate ai soli iscritti all’Albo dei Consulenti del Lavoro di Napoli. Riproduzione, anche parziale, vietata. Redazione a cura della Commissione Comunicazione Istituzionale del CPO di Napoli.

ED/ED

notizie dall’ordine n° 68/2022 del 06/07/2022

Seconda Edizione Master di II livello in “Legal Manager & Advisor” organizzato dall’Università Parthenope di Napoli: il Consiglio di Napoli rinnova la collaborazione con il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli studi di Napoli “Parthenope” Il CPO di Napoli, considerato il successo della prima edizione che ha formato professionisti inseriti nelle imprese con il ruolo di Legal Manager e […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 67/2022 del 04/07/2022

Fondazione Studi Consulenti del Lavoro aderisce al progetto Unicef relativo all’Osservatorio sulla prevenzione dei danni da lavoro minorile per la salute e la sicurezza dei minorenni che lavorano. La tematica del “lavoro minorile” è da sempre considerata una piaga, una stortura nel mondo del lavoro. I Consulenti del Lavoro hanno sempre attenzionato il fenomeno erudendo […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 66/2022 del 30/06/2022

L’Assemblea degli iscritti ha approvato il 28 giugno scorso la bozza del bilancio consuntivo 2021. Interesse dei 260 partecipanti alla Relazione politico-gestionale del Presidente sul 2021, del tesoriere Fabio Triunfo e del Presidente CRC Nicola Sgariglia. Presidenza del Presidente UP ANCL Luigi Carbonelli. A seguire un Convegno di Studio sulle Regole Tecniche dell’Antiriciclaggio emanate dal […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 65/2022 del 29/06/2022

Nel corso della XIII Edizione del Festival del Lavoro a Bologna, un’apposita sessione, nell’Auditorium, è stata dedicata all’indagine della Fondazione Studi su” IL LAVORO CHE C’E’, I LAVORATORI NON CI SONO”. L’indagine era stata presentata ufficialmente nella conferenza stampa della Calderone all’Università degli Studi di Bologna alla vigilia dell’inaugurazione della XIII sessione del Festival del […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 64/2022 del 27/06/2022

Cala il sipario sulla XIII Edizione del Festival del Lavoro che si è svolto a Bologna presso il Palazzo della Cultura e dei Congressi. Il tema principale “Transizione, Economia, Lavoro, Società” è stato interessante, dibattuto ed apprezzato. Le conclusioni “politiche” della Presidente Calderone ed il contributo della Categoria al decisore politico. E’ calato il sipario […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 63/2022 del 23/06/2022

In data 16 giugno 2022, il Presidente della CTP di Napoli, Dott. Francesco Salzano, ha emanato il Decreto 0008620 di nomina della Sezione del gratuito Patrocinio con validità fino al 15 giugno 2023. In quest’anno non ci saranno rappresentanti del CPO di Napoli che avevamo segnalato nelle persone dei Colleghi Pietro di Nono (titolare) e […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 62/2022 del 22/06/2022

In occasione del Festival del Lavoro di Bologna, dal 23 a 25 Giugno, sarà presentata l’indagine della Fondazione Studi dal titolo “Italiani e Lavoro nell’anno della transizione” condotta in collaborazione con SWG. Il 55% dei lavoratori italiani desidera una nuova e diversa occupazione, poco stress e tempo da dedicare a se stessi. E’ tradizione che […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 61/2022 del 21/06/2022

Importante indagine di Fondazione Studi sul Lavoro Domestico Irregolare. Chi ci rimette? Ogni anno persi 2,7 miliardi tra contributi e gettito fiscale per la presenza di collaboratori in nero. Lavoro domestico irregolare, a rimetterci Stato e famiglie. Questa l’amara sintesi dell’indagine condotta da Fondazione Studi dal titolo “Il costo nascosto del lavoro domestico” realizzato dalla […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 60/2022 del 20/06/2022

Pronti, via!!Al proscenio il Festival del Lavoro 2022. Appuntamento a Bologna dal 23 al 25 Giugno per la XIII Edizione della manifestazione più importante della Categoria che quest’anno torna in presenza. Location il Palazzo della Cultura e dei Congressi di Bologna. Un programma da brividi con parterre eccezionale. Ancora disponibili 200 posti. La Campania con […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 59/2022 del 16/06/2022

Al via il progetto LE.F.T.IN. – Legami Formativi Territoriali Interdisciplinari finanziato dalla Regione Campania, realizzato in collaborazione con l’Università degli Studi di Napoli Federico II e diversi ordini professionali Proseguendo nel solco della collaborazione con gli Atenei più prestigiosi in tema di formazione dei giovani, il CPO di Napoli unitamente all’Università degli Studi di Napoli […]

Leggi di più

Privacy Policy
Cookie Policy
Termini e Condizioni

I contenuti di questo sito sono coperti da copyright - 2016 PORTALE UFFICIALE dei CDL di NAPOLI - Powered by WSTAFF