Il Portale per i CDL di Napoli - Organo Ufficiale dell'Ordine

 
notizie dall’ordine n° 70/2021 del 19/07/2021

Il Presidente della Commissione Tributaria Provinciale di Napoli, Francesco Salzano, in previsione della ripresa delle udienze “in presenza” dal 1° settembre 2021, ha emanato il Decreto Prot. 8563/2021 del 16 luglio 2021 contenente condizioni, restrizioni e modalità di svolgimento delle predette allo scopo di evitare la diffusione del contagio del CORONAVIRUS.

 

L’emergenza epidemiologica ci presenta, ogni giorno, sempre maggiori numeri di contagiati donde qualcuno già parla di terza grande ondata proprio perché le vaccinazioni, tra mancanza di fiale e scetticismo di alcuni, stanno perdendo i ritmi delle 500.000 unità al giorno.

E così si corre ai ripari cercando di porre nuove cautele ad attività che si erano programmate in presenza.

Gli esami di abilitazione per l’esercizio della professione di Consulente del Lavoro, come è noto, si svolgeranno in “presenza” ma solo con una prova orale e tante cautele e restrizioni (sanificazione dei locali, mascherine, numero di partecipanti scaglionati ad orari diversi etc) ma già si ipotizza, attraverso lo strumento del Decreto Interdirettoriale Minlavoro e Salute, la possibilità di svolgimento da remoto, come la scorsa sessione d’altronde, se i numeri dei contagiati ne sconsigliassero lo svolgimento con tale modalità.

Anche le udienze, in presenza, della Commissione Tributaria Provinciale di Napoli previste dal 1° settembre 2021, hanno ottenuto condizionalità e cautele contenute nel Decreto del Presidente della CTP di Napoli, Dott. Francesco Salzano, n.8563/2021 del 16 luglio scorso che sottoponiamo alla vostra attenzione.

Hanno la finalità, come si legge nella “premessa”, di evitare assembramenti cercando di evitare così la veicolazione del contagio attraverso l’adozione della misura della fissazione e trattazione dei singoli procedimenti a orari differenziati secondo l’intervallo temporale individuato dai singoli Presidenti di Sezione (comunque non inferiore a 10 minuti).

Ma ecco nel dettaglio le misure adottate nel Decreto de quo dal Presidente della CTP di Napoli, Dott. Francesco Salzano.

Dal 1° settembre 2021 le udienze per le quali sia stata richiesta la Pubblica Udienza (così come le Camere di Consiglio partecipate ex art. 47 e 70 D.lgs.546/92) si svolgeranno anche in presenza.

I Presidenti di sezione provvederanno a formare i ruoli di udienza con un intervallo non inferiore a minuti 10 tra la trattazione di un procedimento e l’altro, prevedendo che l’orario di convocazione sia riportato nell’avviso alle parti e nella formazione dei ruoli di udienza.

I Presidenti di sezione provvederanno tendenzialmente a porre in successione cronologica i procedimenti che vedono coinvolto lo stesso Ufficio, onde ridurre ulteriormente il flusso di accessi ai locali della Commissione.

Dal 1° settembre 2021 l’accesso al primo piano ove si tengono le udienze, alle aule di udienza e ai locali prossimi alle stesse, è consentito ai soli giudici tributari impegnati in udienza, al relativo personale amministrativo, nonché alle parti e ai loro rappresentanti nel rispetto dell’orario di convocazione risultante dall’avviso di trattazione e non prima di 15 minuti rispetto a tale orario.

L’accesso al piano sarà consentito solo previa verifica della temperatura corporea inferiore a 37.5°C, igienizzazione delle mani e uso della mascherina individuale di protezione delle vie respiratorie.

In ciascuna aula di udienza è consentita, considerata la loro capienza, una presenza contemporanea complessiva di massimo 7 persone per un tempo non superiore a 15 minuti.

L’attesa della “chiama” del proprio procedimento, da parte del segretario, è consentita solo nelle sale di attesa previste per ciascuna sezione in udienza, con divieto assoluto di fermarsi o sostare nei corridoi.

Al termine della trattazione del procedimento che la vede coinvolta, ciascuna parte e i suoi rappresentati dovranno lasciare i locali della Commissione, onde consentire la prevista turnazione.

Buon lavoro

Ad maiora

IL PRESIDENTE
EDMONDO DURACCIO

 

(*) Rubrica contenente informazioni riservate ai soli iscritti all’Albo dei Consulenti del Lavoro di Napoli. Riproduzione, anche parziale, vietata. Redazione a cura della Commissione Comunicazione Istituzionale del CPO di Napoli.

ED/FC

notizie dall’ordine n° 75/2021 del 29/07/2021

F.C.O. ANNO 2021. Formazione a distanza e-learning e webinar. Percentuale massima prevista dal Regolamento. Atto di coordinamento e di indirizzo del CNO per il corrente anno. Eventi in “videoconferenza”. Dal 1° settembre 2021, ritorno alla “normalità”. Dichiarazione di Responsabilità dei CPO e degli Enti Formatori autorizzati circa le caratteristiche tecniche della Piattaforma Webinar ed eliminazione […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 74/2021 del 22/07/2021

La Presidente del CNO, Marina Calderone, a fronte dell’invio massivo di richieste INPS di indicazione codici conguaglio tutela malattia ex art. 26 D.L. 18/2020, si rivolge al D.G. INPS, Dottoressa Gabriella Di Michele, anticipando le difficoltà di adempimento anche sotto il profilo della legittimità della richiesta e la conseguenziale posizione della Categoria dei Consulenti del […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 73/2021 del 22/07/2021

Importante sentenza del Consiglio di Stato, N. 5441 del 19 luglio 2021, in materia di “praticantato” e “status del dante pratica”. Per i giudici amministrativi è corretta la norma sul Praticantato che vede il rapporto di tirocinio professionale per l’esercizio della professione di Consulente del Lavoro svolgersi, esclusivamente, presso un Consulente del Lavoro. Ritenuta, quindi, […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 72/2021 del 21/07/2021

  Modificato dal CNO, con Delibera n. 97 del 14 luglio 2021, l’art. 8 del “Regolamento per la riscossione dei contributi dovuti dagli iscritti all’Albo”. Il termine del 31 luglio, previsto dall’art. 8 del citato Regolamento, per la determinazione e la comunicazione ai CPO della quota annuale di pertinenza del CNO per l’anno successivo, è […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 71/2021 del 20/07/2021

Il 16 luglio scorso è stato sottoscritto a Palazzo Vidoni un Protocollo d’Intesa tra il Ministro della Pubblica Amministrazione, Renato Brunetta, e Professioni Italiane (Zambrano e Calderone). Statuita una collaborazione per favorire il reclutamento del personale tecnico ed il conferimento di incarichi a Professionisti per l’attuazione del PNRR da parte delle Amministrazioni Pubbliche.   Un’altra […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 69/2021 del 16/07/2021

Proprio in questi minuti il CNO, a firma del Direttore Generale Dottoressa Francesca Maione, ha comunicato l’emanazione del Decreto Interdirettoriale Ministero del Lavoro e Ministero della Salute, emanato oggi, con le indicazioni circa le modalità di svolgimento degli esami di abilitazione. Prove orali in  presenza con inizio il 25 ottobre e presentazione, in modalità telematica, […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 68/2021 del 15/07/2021

Con decreto del Presidente del Tribunale di Napoli, N.207/2021 del 13 luglio 2021, pervenuto al CPO, by PEC, il giorno successivo, è stato nominato, per il triennio 2021/2024, il Consiglio di Disciplina Territoriale presso il CPO di Napoli composto da 9 membri titolari e quattro supplenti. La “rosa” di 13 candidati era stata deliberata dal […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 67/2021 del 07/07/2021

Ripreso in Commissione Giustizia della Camera l’iter legislativo per l’approvazione del Disegno di Legge, AC 3179, sull’Equo Compenso Professionale. “Professioni Italiane”, l’associazione che comprende gli Ordini Professionali che appartengono a C.U.P. e R.P.T., chiede al Parlamento una normativa chiara, inequivocabile ed erga omnes.     Sull’equo compenso abbiamo profuso tante energie ad iniziare dall’intervento del Presidente […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 66/2021 del 06/07/2021

Quando si lavora con coscienza e professionalità i risultati si vedono. I tirocini promossi da Fondazione Lavoro si trasformano, per il 59,4%, in contratti di lavoro entro i 6 mesi.  Lo testimoniano i dati dell’indagine di Fondazione Studi elaborata in collaborazione con il Ministero del Lavoro.   Una recente indagine di Fondazione Studi in collaborazione […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 65/2021 del 05/07/2021

Da oggi in vigore una nuova organizzazione presso la Filiale Metropolitana INPS di Napoli (5100). Tutte le altre filiali interverranno sull’area aziende di Napoli e procederanno, quindi in sussidiarietà, alla sistemazione delle evidenze del cassetto. Il tutto dovrebbe andare a beneficio delle aziende ed intermediari al fine di una fluidità e celerità nel rilascio del […]

Leggi di più

Privacy Policy
Cookie Policy
Termini e Condizioni

I contenuti di questo sito sono coperti da copyright - 2016 PORTALE UFFICIALE dei CDL di NAPOLI - Powered by WSTAFF