Il Portale per i CDL di Napoli - Organo Ufficiale dell'Ordine

 
notizie dall’ordine n° 73/2022 del 18/07/2022

Riunione Tavolo Tecnico Agenzia delle Entrate. Risultanze delle interlocuzioni con il Consiglio Nazionale dell’Ordine. Nota CNO – Comunicati e Notizie – Prot.2022/0005080 del 14 luglio 2022 a firma del Direttore Generale, Dottoressa Maione. E, dulcis in fundo, raggiunto accordo con A.D.E. per una tregua fiscale durante il periodo dall’ultima settimana di luglio alla prima settimana di settembre.

 

E’ operativo ed attivo il tavolo tecnico con l’Agenzia delle Entrate cui partecipano i rappresentanti del ns. Consiglio Nazionale.
Con Nota – Comunicati e Notizie – Prot.2022/0005080 del 14 luglio 2022, a firma del Direttore Generale Dottoressa Francesca Maione, sono stati comunicati i risultati delle interlocuzioni del predetto tavolo tecnico.

Nel corso degli ultimi incontri è proseguita la disamina delle maggiori criticità evidenziate dai Consulenti del Lavoro nel riscontrare gli avvisi di irregolarità riferiti al modello 770 e ci si è soffermati sulla illustrazione della nuova funzione “Consegna documenti e istanze” implementata dall’Agenzia per agevolare l’interazione telematica con l’utenza di riferimento.

Di seguito si riportano i relativi dettagli.

1. Diffusione servizio “Consegna documenti e istanze” e Rilevazione Customer Satisfaction per Consulenti del lavoro.

Il servizio consente all’utente in possesso delle credenziali di accesso all’area riservata del sito dell’Agenzia di inviare documenti e istanze agli uffici dell’Agenzia, sia a seguito di una specifica richiesta dell’Agenzia che su iniziativa spontanea. È possibile utilizzare il servizio per esigenze personali oppure per conto di soggetti assistiti. Si possono inviare fino a 10 file della dimensione massima di 20MB ognuno. Oltre che file in formato PDF e TIF/TIFF, è possibile inviare file firmati digitalmente nei formati PAdES e CAdES.

Il canale è sempre aperto e permette, inoltre, di ottenere la ricevuta di protocollazione analogamente a quanto avviene con la consegna diretta in Ufficio, ma senza doversi recare fisicamente allo sportello. Fornendo l’indirizzo pec o la mail e/o un numero di cellulare, è possibile ricevere l’avviso di disponibilità della ricevuta di consegna o della ricevuta di scarto, qualora l’invio non vada a buon fine.

Per avere un’informazione più dettagliata delle funzionalità del suddetto servizio, si invita preliminarmente a consultare il materiale informativo, già pubblicato sulla pagina dedicata del sito dell’Agenzia, al seguente link

https://www.agenziaentrate.gov.it/portale/web/guest/consegna-documenti

nel cui interno è presente il materiale illustrativo e la guida (qui allegata). È inoltre disponibile un video esplicativo pubblicato sul canale social YouTube al link:

https://www.youtube.com/watch?v=aKLUue9CCB0.

Si è convenuto di diffondere la presente informativa ai Consulenti del Lavoro affinché, in qualità di utenti privilegiati, utilizzino il nuovo servizio apprezzandone l’utilità. In proposito è stato deciso di prorogare l’indagine di customer satisfaction, attualmente in corso, e che prevede al termine dell’utilizzo del servizio Consegna documenti e istanze la compilazione di un breve questionario di gradimento, al cui esito sono affidati futuri interventi di modifica del servizio.

A completamento dell’indagine quantitativa, rappresentanti del Consiglio Nazionale parteciperanno ad un focus group specificatamente dedicato ai Consulenti del Lavoro finalizzato ad evidenziare criticità di funzionamento del servizio e le necessarie implementazioni.

2. Avviso di irregolarità riferiti al modello 770/2019 periodo d’imposta 2018 relativi all’errata esposizione delle addizionali regionali e comunali.

Tra le criticità più ricorrenti che necessitano dell’individuazione di una soluzione tecnica condivisa vi è quella riguardante l’esposizione nella dichiarazione delle addizionali regionali e comunali nei casi di passaggio di un lavoratore da un sostituto d’imposta all’altro e di operazioni straordinarie con o senza estinzione di uno dei soggetti giuridici, con operazione del relativo conguaglio fiscale.

Gli avvisi di irregolarità scaturiscono principalmente dalla esposizione nelle caselle 23, 24, 25 e 28 delle CU, trasmesse dal soggetto conguagliante, di importi trattenuti dal precedente sostituto.

L’incertezza operativa si è generata per una non corretta interpretazione delle indicazioni fornite nelle istruzioni per la compilazione delle CU, superata per gli anni d’imposta 2019 e successivi dalla specificazione che questi importi non vanno compresi nelle caselle 24 e 28 in caso di cessazione del rapporto di lavoro con il precedente sostituto e nemmeno nelle caselle 23 e 25 nei casi di passaggio di dipendenti senza interruzione del rapporto di lavoro e comunque nei casi in cui sono state effettuate operazioni straordinarie con estinzione o meno del precedente soggetto.

In questi casi, le caselle 24 e 28 dovevano essere esposte a zero e non comprensive degli importi già indicati nelle caselle 544, 545, 546 relative ai conguagli per redditi erogati da altri soggetti, mentre le caselle 23 e 25 dovevano riportare esclusivamente le trattenute effettuate dal sostituto conguagliante.

Per agevolare il lavoro dei Consulenti del Lavoro nella sistemazione dei preavvisi di irregolarità e contemporaneamente quello degli operatori dell’Agenzia si è convenuto di individuare delle formulazioni standard (allegate al presente Report) delle motivazioni da utilizzare nelle istanze di annullamento o rettifica da presentare tramite il canale CIVIS, previo invio della CU sostitutiva contenente le dovute correzioni in relazione ai dipendenti interessati.

3. Tregua Fiscale.

Nell’ambito delle consuete interlocuzioni con il Consiglio Nazionale, l’Agenzia delle Entrate ha comunicato che la programmazione degli invii di lettere per la compliance e dei controlli automatizzati inerenti i dichiarativi fiscali, tra cui quelli relativi ai modelli 770, prevede un’interruzione nel periodo tra l’ultima settimana di luglio e la prima del mese di settembre prossimo. Una decisione apprezzabile che rappresenta una sostanziale tregua per l’operatività degli studi dei Consulenti del Lavoro in un periodo generalmente coincidente con la chiusura per le ferie estive. Tale decisione si pone in continuità con la scelta adottata quest’anno dall’Agenzia di scaglionare gli invii delle comunicazioni in un arco temporale più ampio al fine di consentire agli intermediari di effettuare il riscontro sui dati delle comunicazioni in modo più agevole ed efficace. La Categoria coglie l’occasione per esprimere apprezzamento sulla collaborazione intrattenuta.

Buon lavoro

Ad maiora

IL PRESIDENTE
EDMONDO DURACCIO

 

(*) Rubrica contenente informazioni riservate ai soli iscritti all’Albo dei Consulenti del Lavoro di Napoli. Riproduzione, anche parziale, vietata. Redazione a cura della Commissione Comunicazione Istituzionale del CPO di Napoli.

ED/ED

 

notizie dall’ordine n° 90/2022 del 27/09/2022

Master di II livello in “Legal Manager & Advisor” organizzato dall’Università Parthenope di Napoli: prorogato al 30 settembre il termine per le iscrizioni.   L’Università degli studi di Napoli “Parthenope” ha comunicato che il termine per la presentazione delle domande di partecipazione alla Seconda Edizione del Master di II livello in “Legal Manager & Advisor” […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 89/2022 del 27/09/2022

Dalla Summer School, riservata ai Presidenti dei CPO, di Terrasini (Palermo) il 23 e 24 settembre scorso, importante novità presentata da Vincenzo Silvestri, Presidente CdA di Fondazione Consulenti per il Lavoro. Si tratta di “ALLIBO”, la piattaforma per gestire la ricerca e selezione del personale.   La Summer School 2022, riservata quest’anno ai Presidenti dei […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 88/2022 del 20/09/2022

Consulenti del Lavoro e AGI insieme per la formazione dei professionisti. Tra gli obiettivi dell’accordo, firmato a Trieste il 15 settembre da Fondazione Studi e Avvocati Giuslavoristi Italiani, lo sviluppo delle competenze degli iscritti alle rispettive categorie come investimento in legalità del lavoro e certezza della disciplina contrattuale.   Un vecchio adagio dice “Uniti si […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 87/2022 del 15/09/2022

Dal 22 Settembre fino al giorno 24, ore 13, si svolgerà a Terrasini (Palermo) la Summer School 2022 riservata ai Presidenti dei CPO. L’interessante programma pervenuto il 9 settembre scorso.   Con il N.78/2022 del 27 Luglio scorso della presente Rubrica Vi abbiamo fornito l’informativa della Summer School 2022, edizione che quest’anno, è dedicata ai […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 86/2022 del 13/09/2022

Nella seduta del 29 luglio u.s., il CNO ha deliberato il Nuovo Regolamento delle Commissioni di Certificazione. A decorrere dal 1°Ottobre prossimo sarà operativa, in via esclusiva, la Nuova Regolamentazione che prevede il funzionamento, dal 1/1/2023, della Piattaforma della Certificazione. Nelle more i CPO dovranno adottare il nuovo Regolamento con deliberazione ad hoc. Informativa CNO […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 85/2022 del 12/09/2022

Il CNO ha deliberato lo svolgimento del 2° Congresso Nazionale Straordinario nelle giornate del 25 e 26 novembre 2022 presso il Palazzo dei Congressi di Roma. La notizia è pervenuta ai CPO con Nota Prot. 2022/0005890 del 9 settembre 2022 a firma della Presidente Marina Calderone. Ricordiamo con grande affetto la prima edizione del Novembre […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 84/2022 del 08/09/2022

Si prospetta un autunno denso di eventi scientifici e formativi del CPO di Napoli, alcuni di concerto con l’ANCL UP di Napoli, tra cui, solo per citarne qualcuno, il 19° Master in Diritto del Lavoro, Legislazione Sociale e Diritto Tributario ed una nuova iniziativa editoriale periodica che affronti gli “aspetti pratici ed operativi” collegati a […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 83/2022 del 02/09/2022

Master di II livello in “Legal Manager & Advisor” organizzato dall’Università Parthenope di Napoli: il nostro CPO mette a disposizione degli iscritti e dei loro figli una borsa di studio. – Possibilità per i laureandi di frequentare il Master contemporaneamente al corso di laurea.   Con i numeri 77/2022 e 68/2022 della presente rubrica Vi […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 82/2022 del 05/08/2022

L’asse.co. entra nella Legge Regionale dell’Emilia Romagna con uno stanziamento di 1 milione di Euro per l’anno 2022 per la promozione della cultura della legalità sotto forma di contributi alle imprese che aderiscono all’Asseverazione contributiva e Retributiva. Ne aveva dato comunicazione al Festival del lavoro di Bologna il Governatore dell’Emilia Romagna, Stefano Bonaccini. Questa notizia […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 81/2022 del 04/08/2022

La Presidente Calderone con Nota Prot. 0005469/U del 3 agosto si rivolge al Ministro della Pubblica Amministrazione, Brunetta, e al Ministro del Lavoro, Orlando, per rappresentare altre criticità del Decreto Legislativo 104/2022 (Decreto “Trasparenza”) anche in relazione alla disposizione per i dipendenti degli Enti Pubblici (tra cui quelli degli Ordini Professionali). Diciamocela tutta: non ci […]

Leggi di più

Privacy Policy
Cookie Policy
Termini e Condizioni

I contenuti di questo sito sono coperti da copyright - 2016 PORTALE UFFICIALE dei CDL di NAPOLI - Powered by WSTAFF