Il Portale per i CDL di Napoli - Organo Ufficiale dell'Ordine

 
notizie dall’ordine n° 81/2022 del 04/08/2022

La Presidente Calderone con Nota Prot. 0005469/U del 3 agosto si rivolge al Ministro della Pubblica Amministrazione, Brunetta, e al Ministro del Lavoro, Orlando, per rappresentare altre criticità del Decreto Legislativo 104/2022 (Decreto “Trasparenza”) anche in relazione alla disposizione per i dipendenti degli Enti Pubblici (tra cui quelli degli Ordini Professionali).

Diciamocela tutta: non ci aspettavamo tutto questo caos creato da una Normativa di attuazione di una Direttiva U.E. in materia di informativa e trasparenza nella gestione dei rapporti di lavoro. E’ stata disattesa, in pejus, la direttiva e perfino la legge Delega come abbiamo evidenziato anche sui “social”.

E questo per non parlare del 13 agosto come data di entrata in vigore.

Ed allora la ns Presidente, che tiene sempre i contatti con i Presidenti dei CPO, in una chat “dedicata”, ha scritto anche al Ministro della Pubblica Amministrazione, Renato Brunetta, e, ovviamente, al Ministro del Lavoro, Andrea Orlando, per quella parte di decreto legislativo 104/2022 (Decreto Trasparenza) riservato alle informative che le Pubbliche Amministrazioni devono fornire ai dipendenti: una serie di criticità operative che la ns Presidente ha ben evidenziato con la Nota prot. 0005469/U del 3 agosto scorso che vi riportiamo testualmente:

Onorevoli Ministri,

sottopongo alla Vostra attenzione alcune criticità operative che discendono da una prima lettura del testo del Decreto Legislativo 27 giugno 2022 n. 104, con particolare riferimento all’articolo 1, comma 2, che prevede che “Il presente decreto si applica altresì ai rapporti di lavoro dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni di cui all'articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, e a quelli degli enti pubblici economici.”

La scelta di applicare il menzionato Decreto anche ai rapporti di lavoro dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni potrebbe determinare una paralisi delle fasi di redazione e consegna dei contratti di assunzione e delle relative informative, all’esito dei numerosi concorsi pubblici attualmente in corso di svolgimento. Inoltre, l’esercizio della facoltà di richiedere l’informativa da parte dei dipendenti già in forza potrebbe incidere notevolmente sul carico di lavoro delle amministrazioni.

Quanto sopra anche in considerazione della previsione della medesima norma, dell’incidenza dell’adempimento ai fini della responsabilità dirigenziale e della misurazione della performance.

Pertanto, sarebbe opportuno intervenire sulla data di entrata in vigore del Decreto Legislativo, o in subordine differire il momento di decorrenza della sanzionabilità dell’eventuale inadempimento, al fine di evitare di dover sottoporre l’apparato delle Pubbliche Amministrazioni a esigenze organizzative burocratiche e onerose nel tradizionale periodo di riposo e di allentamento delle attività lavorative e nel contempo consentire un opportuno adeguamento organizzativo alle nuove disposizioni.

A tale ultimo fine si segnala, inoltre, l’opportunità di armonizzare l’applicazione della norma alla Pubblica Amministrazione nel suo complesso, istituendo un modello unico di contratto di assunzione e/o di informativa applicabile ai rapporti di lavoro dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni di cui all'articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, e a quelli degli enti pubblici economici. Ciò, salvo auspicabili differimenti, entro la data di entrata in vigore del Decreto, ovvero il 13 agosto.

In conclusione si chiedono le modalità ed i tempi con cui si intende ottemperare alla previsione del nuovo comma 6 dell’art. 1 del decreto legislativo 26 maggio 1997, n. 152, circa la pubblicazione sui siti internet istituzionali del Ministero del Lavoro (per il comparto privato) e del Dipartimento della Funzione Pubblica (per le pubbliche amministrazioni) delle disposizioni normative, e dei contratti collettivi nazionali, relative alle informazioni che devono essere comunicate dai datori di lavoro e consentire agli stessi di adempiere al nuovo obbligo nei tempi previsti dalla norma.

Nel consueto spirito di collaborazione istituzionale, invio i miei più distinti saluti.

E meno male che questa legislatura volge al termine. La Politica non può essere lontana dalla realtà.

Ma Orlando c’è stato mai in un’azienda o in uno studio di consulenza del lavoro?

Buon lavoro

Ad maiora

IL PRESIDENTE
EDMONDO DURACCIO

 

(*) Rubrica contenente informazioni riservate ai soli iscritti all’Albo dei Consulenti del Lavoro di Napoli. Riproduzione, anche parziale, vietata. Redazione a cura della Commissione Comunicazione Istituzionale del CPO di Napoli.

ED/ED

notizie dall’ordine n° 82/2022 del 05/08/2022

L’asse.co. entra nella Legge Regionale dell’Emilia Romagna con uno stanziamento di 1 milione di Euro per l’anno 2022 per la promozione della cultura della legalità sotto forma di contributi alle imprese che aderiscono all’Asseverazione contributiva e Retributiva. Ne aveva dato comunicazione al Festival del lavoro di Bologna il Governatore dell’Emilia Romagna, Stefano Bonaccini. Questa notizia […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 80/2022 del 02/08/2022

A pochissimi giorni dalla pubblicazione in G.U. del Decreto Legislativo 27 giugno 2022 n.104 contenente, tra gli altri, condizioni di lavoro trasparenti e prevedibili dell’Unione Europea mediante indicazione nel contratto individuale di lavoro di una serie di informative (peraltro contenute nel CCNL) a decorrere dal 13 agosto prossimo, la Presidente Marina Calderone si è rivolta […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 79/2022 del 28/07/2022

Attivo dal 18 luglio scorso sul sito INAIL lo “Sportello Digitale”, un nuovo servizio online per la gestione degli appuntamenti presso la sede INAIL competente.   Dal 18 luglio scorso è attivo sul sito dell'Inail lo "Sportello Digitale", il nuovo servizio online per la prenotazione di appuntamenti presso la sede Inail competente, che consente di […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 78/2022 del 27/07/2022

Prende corpo la Summer School 2022 riservata ai Presidenti dei CPO. Si svolgerà dal 22 al 24 settembre 2022 a Terrasini (Palermo) nel Villaggio Turistico Cds Hotels Città del Mare. La Comunicazione della Presidente ai CPO con Nota Prot. 2022/0005181 del 21 luglio 2022.   C’era stata una sommaria informativa ma senza dettagli precisi nell’ultima […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 77/2022 del 25/07/2022

Master di II livello in “Legal Manager & Advisor” organizzato dall’Università Parthenope di Napoli: pubblicato il bando della II edizione, iscrizioni aperte fino al 16 settembre.   Il CPO di Napoli anche quest’anno ha concesso all’Università degli studi di Napoli “Parthenope” il Patrocinio Gratuito all’organizzazione della Seconda Edizione del Master di II livello in “Legal […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 76/2022 del 21/07/2022

Importante accordo tra CNO e Direzione INPS circa una tregua estiva delle notifiche e diffide in materia previdenziale. Raggiunto dai ns. vertici lo stesso risultato apprezzabilissimo ottenuto con la interlocuzione con l’Agenzia delle Entrate. Dunque notifiche INPS sospese dal 25 luglio al 31 agosto 2022 in coincidenza con il periodo delle ferie estive. Nota CNO […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 75/2022 del 20/07/2022

Presentato il 11 Luglio scorso dall’INPS a Montecitorio il XXI Rapporto Annuale. I Consulenti del Lavoro, nel 2021, hanno gestito il numero più alto di aziende e di lavoratori.   Abbiamo sempre sostenuto che i Consulenti del Lavoro sono la Categoria che trasmettono, in qualità, la quantità di dati più elevata all’INPS immettendoli direttamente nei […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 74/2022 del 19/07/2022

Competenza dei Consulenti del Lavoro sulla gestione dei Nullaosta al lavoro. Indicazioni circa le procedure di asseverazione. FAQ.        Nota CNO – Comunicati e Notizie – con n.2 allegati. Prot. 2022/0005078 del 14 luglio 2022 a firma del Direttore Generale Dottoressa Francesca Maione.   Come vi è noto, il D.L. 21 Giugno 2022 n.73 avente […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 73/2022 del 18/07/2022

Riunione Tavolo Tecnico Agenzia delle Entrate. Risultanze delle interlocuzioni con il Consiglio Nazionale dell’Ordine. Nota CNO – Comunicati e Notizie – Prot.2022/0005080 del 14 luglio 2022 a firma del Direttore Generale, Dottoressa Maione. E, dulcis in fundo, raggiunto accordo con A.D.E. per una tregua fiscale durante il periodo dall’ultima settimana di luglio alla prima settimana […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 72/2022 del 12/07/2022

La “WorkAcademy” riparte! Corsi su misura a decorrere da Settembre. Ben 4 corsi a disposizione dei Consulenti del Lavoro. Sono tutti di altro profilo scientifico, a numero chiuso e con taglio laboratoriale.   La WorkAcademy riparte. Si sono, infatti, già aperte le iscrizioni ai quattro nuovi corsi dell’Accademia dei Consulenti del Lavoro, tutti a numero […]

Leggi di più

Privacy Policy
Cookie Policy
Termini e Condizioni

I contenuti di questo sito sono coperti da copyright - 2016 PORTALE UFFICIALE dei CDL di NAPOLI - Powered by WSTAFF