Il Portale per i CDL di Napoli - Organo Ufficiale dell'Ordine

 
notizie dall’ordine n° 92/2021 del 04/10/2021

A decorrere da Lunedì 18 ottobre, termina lo “smart working intervallato” dei dipendenti del CPO di Napoli. Saranno tutti presenti in ufficio ancorchè con il permanere delle normali cautele e disposizioni di legge. La decisione è stata assunta alla luce del D.P.C.M. 23 settembre 2021 che produrrà il 15 ottobre prossimo il rientro dallo smart working di un numero considerevole di impiegati e dipendenti vari della Pubblica Amministrazione ad iniziare da quelli addetti agli sportelli per l’utenza.

 

Lo scorso 23 settembre, al termine di un iter laborioso, culminato con il varo di un Decreto Legge, il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha firmato un D.P.C.M. con il quale è fatto obbligo ai dipendenti della P.A. in smart working di riaccomodarsi “in presenza” nei loro uffici.

Sarà un rientro graduale.

I primi ad assaporare la gioia del rientro saranno quei dipendenti che hanno nella mansione il gradito compito di colloquiare, agli sportelli, con gli utenti.

La data di rientro è il 15 ottobre (capita di Venerdì, a fine settimana).

Il ns. CPO si è adeguato ma il ritorno in ufficio dei nostri tre impiegati avverrà di lunedì e quindi dal 18 ottobre.

E qui è d’uopo fare un’ulteriore riflessione.

La circostanza che lo “stato di emergenza” termini il 31 dicembre non significa che tutte le attività debbano fermarsi fino a quella data. C’è come sapete un provvedimento che man mano ha fatto riaprire attività pur mantenendo delle cautele.

Ed è quel che abbiamo fatto noi.

Continueremo, ad esempio, a fare formazione da remoto (id: percentuale del 100% in luogo del 60%, per il 2021, stabilito dal CNO) e se capita, e ci sforziamo comunque di farlo, celebreremo qualche Convegno in presenza.

Abbiamo ritenuto di farlo per spirito di collaborazione istituzionale evitando (come capita nei ns. Convegni) affollamenti, calca ed assembramenti.

Il Governatore De Luca ha, con propria Ordinanza, prorogato al 31 ottobre l’uso delle mascherine all’aperto e noi, alla luce delle nostre responsabilità, riprendiamo “in presenza” le attività istituzionali con le cautele e le gradualità.

Avevamo, ancor prima, deciso che le audizioni dei praticanti fossero tenute in presenza.

Si tratta del colloquio per verificare l’acquisizione delle conoscenze durante un determinato periodo, acquisire conferma dell’erogazione del rimborso spese forfettario, della frequenza dello studio con assiduità e diligenza per una media di 20 h settimanali, l’affermazione della vicinanza del dante pratica nell’erogazione della formazione pratica, la disamina del libretto formativo.

Ed è chiaro che un colloquio di tal delicatezza, laddove possibile e con le cautele del caso, è giusto svolgerlo in presenza.

Abbiamo deciso lo svolgimento “in presenza” delle riunioni del Consiglio e delle Commissioni.

Eppure c’era lo stato di emergenza al 31 dicembre.

Invero, le attività istituzionali del CPO NON SI SONO MAI FERMATE NEMMENO DURANTE IL LOCKDOWN.

Lo smart working (id: home working) lo abbiamo fatto per obbligo di legge.

Ora si ritorna alla “normalità”, “in presenza”.

Le cautele per i dipendenti?

Quelle di legge e quelle che riteniamo utili alla tutela della salute e sicurezza: green pass, ingresso ad orario differenziato (per evitare assembramento nei mezzi pubblici), ricevimento dell’utenza (ma per 5 giorni a settimana) previo appuntamento.

Anche la circostanza che l’utenza si riceva, previo appuntamento, è per scongiurare assembramenti.

Il numero dei contagi giornalieri si è quasi stabilizzato con l’incremento delle vaccinazioni, la pressione sugli ospedali si è notevolmente ridotta ma le cautele, quelle minime, le vogliamo mantenere.

Quindi, per i colleghi:

  • Necessità di appuntamento;
  • Ricevimento nei 5 giorni settimanali;
  • Uso di mascherine;
  • Igienizzazione delle mani in ingresso.

E pur sempre in attesa di chiarimenti definitivi circa la possibilità che l’utenza sia dotata di green pass.

Ad maiora

                                       

IL PRESIDENTE

EDMONDO DURACCIO

 

(*) Rubrica contenente informazioni riservate ai soli iscritti all’Albo dei Consulenti del Lavoro di Napoli. Riproduzione, anche parziale, vietata. Redazione a cura della Commissione Comunicazione Istituzionale del CPO di Napoli.

ED/ED

notizie dall’ordine n° 101/2021 del 22/11/2021

Tour de force di impegni istituzionali in questo ultimo scorcio del mese di Novembre. Si passa dalla “formazione” all’Assemblea dei CPO passando per quella dei Delegati dell’ENPACL ma anche all’implementazione della Rubrica “Dentro la Notizia”. Calato il sipario sul 18° Master in Diritto del Lavoro, la Formazione prosegue con altre iniziative. La prossima il 25 […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 100/2021 del 15/11/2021

Modelli 770/2018. Avvisi di irregolarità. Interlocuzione specifica CNO/A.D.E. con apposito Tavolo Tecnico. Importante la collaborazione degli iscritti che devono segnalare al CPO le casistiche ricorrenti degli avvisi e, nel caso di particolari anomalie, anche il codice fiscale della società. Il CNO troverà con l’A.d.E., attraverso la disamina di questi dati, una soluzione al problema. In […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 99/2021 del 03/11/2021

ANAC. Ancora non ci siamo con l’annunciata semplificazione. Professioni Italiane (RTP e CUP) chiedono all’ANAC un tavolo tecnico per un confronto finalizzato alla reale semplificazione degli obblighi di pubblicazione ed aggiornamento gravanti sugli Ordini Professionali. La Presidente Calderone ne ha parlato anche nel corso dell’Assemblea dei Presidenti dei CPO il 22 e 23 ottobre scorsi […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 98/2021 del 15/10/2021

Obbligo di possesso ed esibizione della certificazione verde COVID-19 per i dipendenti degli Ordini Professionali – Informativa del CNO del 14 ottobre nota Prot. U n. 2021/0008021 a firma della Dottoressa Francesca Maione, Direttore Generale del CNO   Con il Numero 92/2021 del 04 Ottobre 2021 della presente Rubrica, vi abbiamo dato informativa del rientro […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 97/2021 del 14/10/2021

Ai nastri di partenza il 18° Master in Diritto del Lavoro e Legislazione sociale organizzato dal CPO e dall’UP ANCL di Napoli. Il 20 ottobre, ore 15:00, il debutto. A seguire altri 4 moduli. In tutto 20 h. Modalità webinar. Il titolo è attualissimo “Dal diritto pandemico a quello della ripartenza. Il PNRR. Le proposte […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 96/2021 del 14/10/2021

La Presidente Calderone, da sempre sensibile alle problematiche degli iscritti, ha rivolto al Ministro dell’Economia la richiesta di proroga del termine di presentazione del modello 770 per l’anno 2021. Lettera CNO Prot. 2021/0007940 del 13 ottobre 2021.   Con l’approssimarsi della data di scadenza per la presentazione del modello 770/2021, prevista per il 31 ottobre […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 95/2021 del 13/10/2021

Anche quest’anno, per le prove orali della sessione 2021 degli Esami di Abilitazione all’esercizio della professione di Consulente del Lavoro, il CNO e la FS mettono a disposizione dei praticanti un e-book di approccio e di approfondimento alle materie oggetto della prova d’esame. L’invio con Nota Prot. 2021/0007901 del 11 ottobre scorso, a firma del […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 94/2021 del 11/10/2021

Importante indicazione della Sede INPS Coordinamento Campania di Via Medina, Napoli che ha competenza di vigilanza sulle sedi delle filiali delle province di Avellino, Benevento, Caserta e Salerno. Alla luce del Msg Hermes 3354 del 5 ottobre 2021, regolamentata l’attività di consulenza “in presenza” agli intermediari che riprenderà il 2 novembre 2021. Disattivati, pertanto, dal […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 93/2021 del 07/10/2021

Il 14 ottobre 2021, inizio ore 15:00, Sala Galatea Terminal Stazione Marittima, ci sarà un Convegno, in presenza, riservato a 230/250 colleghi che si prenoteranno sulla piattaforma del CNO ricevendone, come accettazione, una mail di conferma. Questa, insieme al D.U.I., dovrà essere esibita al desk formazione per la registrazione, in entrata ed in uscita, ai […]

Leggi di più

notizie dall’ordine n° 91/2021 del 30/09/2021

Oggi, 30 settembre 2021, avrebbero dovuto perdere efficacia i pin per accedere ai servizi online. La Presidente del CNO, Marina Calderone, ha scritto alla Direzione Generale INPS, con Nota Prot. 2021/0007508 del 28 settembre, chiedendo una proroga adducendo motivazioni giuridiche ed operative in riferimento al msg INPS 2926 del 25 agosto scorso. La DG ha […]

Leggi di più

Privacy Policy
Cookie Policy
Termini e Condizioni

I contenuti di questo sito sono coperti da copyright - 2016 PORTALE UFFICIALE dei CDL di NAPOLI - Powered by WSTAFF