Il Portale per i CDL di Napoli - Organo Ufficiale dell'Ordine

 
N° 107/2022/ES del 07/06/2022

Sospensione dell’accertamento dell’esistenza in vita per i cittadini ucraini

L’INPS con il messaggio n.2302 del 1° giugno 2022 rende noto il differimento per cause belliche dell’accertamento dell’esistenza in vita dei pensionati residenti in Ucraina per i quali risulta oggettivamente difficile effettuare gli adempimenti previsti per accertarne l’esistenza in vita. 

L’istituto, con il messaggio n. 4659 del 24 dicembre 2021 aveva fornito le istruzioni operative relative alla campagna di accertamento dell’esistenza in vita, per gli anni 2022 e 2023, dei pensionati che riscuotono il trattamento all’estero.

La Citibank NA, banca attualmente incaricata del servizio di pagamento delle pensioni erogate dall’INPS all’estero, nel mese di febbraio 2022 ha avviato la prima fase della campagna di accertamento inviando ai pensionati residenti nel Continente americano, Asia, Estremo Oriente, Paesi scandinavi, Stati dell’Est Europa e Paesi limitrofi, tra i quali è compresa anche l’Ucraina, la modulistica necessaria all’attestazione di esistenza in vita.

Le attestazioni, debitamente compilate e sottoscritte dal pensionato e avallate, in qualità di "testimone accettabile", da un rappresentante di un ufficio consolare o da pubblici funzionari legittimati a tale adempimento, devono essere restituite alla banca stessa entro il 7 giugno 2022. In caso di mancata riscossione personale o di mancata produzione dell’attestazione di esistenza in vita entro il 19 luglio 2022, il pagamento delle pensioni verrà sospeso a partire dalla rata di agosto 2022.

Questa la regola generale ma, visto il perdurare del conflitto bellico in Ucraina e tenuto conto anche delle difficoltà delle Rappresentanze Diplomatiche o dei pubblici funzionari abilitati ad assolvere alla loro funzione di “testimoni accettabili”, ai soli pensionati residenti in Ucraina che non abbiano completato il processo di accertamento dell'esistenza in vita, l’INPS non sospenderà i pagamenti delle pensioni a partire dalla prossima rata di agosto 2022, nè  ricorrerà alla localizzazione del pagamento aggiuntivo della rata di luglio 2022 allo sportello delle locali agenzie di Western Union.

Di conseguenza, come peraltro avvenuto durante l’emergenza da COVID-19, continueranno ad essere erogate le pensioni intestate ai residenti nel territorio ucraino che non abbiano completato il processo di accertamento dell’esistenza in vita entro il 7 giugno, per i quali l’attività di verifica sarà rinviata ad una delle prossime campagne di accertamento, compatibilmente con l’andamento bellico.

Ad maiora

IL PRESIDENTE
Edmondo Duraccio

 

(*) Rubrica riservata agli iscritti nell’Albo dei Consulenti del Lavoro della Provincia di Napoli. E’ fatto, pertanto, divieto di riproduzione anche parziale. Diritti legalmente riservati agli Autori

ED/GA

N° 79/2023/ES del 28/04/2023

INCENTIVI ALLE IMPRESE CAMPANE DEL SETTORE TURISTICO PER ASSUNZIONI E TIROCINI EXTRA-CURRICULARI GIUNTA REGIONALE DELLA CAMPANIA – D.G.R. N. 163 del 28 MARZO 2023   La Giunta regionale della Campania, considerato che il turismo è un comparto strategico per il tessuto socioeconomico del territorio campano, colpito da una grave carenza di personale anche per la […]

Leggi di più

N° 36/2023/ES del 27/02/2023

Comunicazione dell'ammontare dei crediti d'imposta maturati nel 2022 per l'acquisto di prodotti energetici   L'Agenzia delle Entrate con il Provvedimento n° 44905 del 16 febbraio 2023, fornisce le indicazioni utili alla comunicazione dei crediti di imposta energetici del terzo e quarto trimestre 2022 non ancora fruiti, ovvero relativi ai residui importi da compensare. L’art. 1, […]

Leggi di più

N° 31/2023/ES del 20/02/2023

Agenzia delle Entrate Riscossione: prospetti carichi e definizione agevolata   Dal 15 febbraio è possibile richiedere all’Agenzia delle Entrate Riscossione il prospetto con l’indicazione dei carichi ammessi alla definizione agevolata e l’importo da pagare in definizione. E’ la novità tanto attesa dai contribuenti per valutare la convenienza all’accesso alla procedura di cui all’articolo 1, commi […]

Leggi di più

N° 27/2023/ES del 14/02/2023

PUBBLICATO IL BANDO ISI 2022   Il 1° febbraio 2023 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 26 il bando ISI 2022. L’avviso pubblico dell’INAIL, mira, in attuazione dell’art. 11, comma 5, del D.Lgs. n. 81/2008 e dell’art. 1, commi 862 e ss., della L. n. 208/2015, ad incentivare gli investimenti in materia di salute […]

Leggi di più

N° 26/2023/ES del 13/02/2023

L’Inps, con il messaggio n. 520 del 3 febbraio scorso, ha comunicato l’ampliamento del servizio live chat "INFO CIG" ad aziende ed intermediari di Torino, Roma, Napoli e rispettive province con decorrenza odierna.   L'imponente ricorso ai trattamenti di integrazione salariale da parte dei datori di lavoro fatto negli ultimi anni ha portato all'avvio del […]

Leggi di più

N° 18/2023/ES del 01/02/2023

Inail: proroga bando BIT. Con comunicato stampa l’INAIL comunica di aver prorogato al 13 febbraio 2023 il termine per la presentazione delle domande di ammissione ai contributi di cui al bando BIT, precedentemente stabilito al 16 gennaio 2023. Il Bando Innovazione Tecnologica ha la finalità di finanziare progetti di ricerca industriale e di sviluppo sperimentale […]

Leggi di più

N° 17/2023/ES del 31/01/2023

Fino al 31 dicembre 2023, l'attività di formazione sportiva effettuata dalle associazioni sportive dilettantistiche è esclusa dal campo di applicazione dell'iva.   L'Agenzia delle Entrate con la risposta alla Consulenza Giuridica n°7 del 23 dicembre 2022, ha confermato che, fino al 31 dicembre 2023, l'attività di formazione sportiva effettuata dalle Associazioni Sportive Dilettantistiche è esclusa dal […]

Leggi di più

N° 06/2023/ES del 16/01/2023

L’INPS, con il messaggio n. 4653 del 28 dicembre 2022, precisa che alla domanda fis può essere inserita la dichiarazione del fruito   L’INPS, con il messaggio n° 4653 del 28 dicembre 2022, fornisce alcuni chiarimenti sulla procedura di domanda per l’assegno di integrazione salariale concesso dal FIS e dai fondi di solidarietà di cui […]

Leggi di più

N° 02/2023/ES del 10/01/2023

L’Inail illustra le modalità di accesso al fondo per le vittime dell’amianto   Con la circolare n. 43 del 2 dicembre 2022, l’INAIL fornisce le istruzioni per la presentazione delle domande di accesso al Fondo per le vittime dell’amianto e per l’erogazione delle relative prestazioni a favore degli aventi diritto, con riferimento agli anni 2021 […]

Leggi di più

N° 228/2022/ES del 16/12/2022

Proroga dei termini per la ripresa dei versamenti per le società sportive   L’INPS, con il messaggio n. 4358 del 1° dicembre 2022, recepisce la proroga del termine di ripresa degli adempimenti e dei versamenti dei contributi previdenziali e assistenziali sospesi, per le federazioni sportive nazionali, le discipline sportive associate, gli enti di promozione sportiva […]

Leggi di più

Privacy Policy
Cookie Policy
Termini e Condizioni

I contenuti di questo sito sono coperti da copyright - 2016 PORTALE UFFICIALE dei CDL di NAPOLI - Powered by WSTAFF