Il Portale per i CDL di Napoli - Organo Ufficiale dell'Ordine

 
N° 186/2021/ES del 15/11/2021

L’Inps fornisce le istruzioni operative per la fruizione dell’incentivo previsto dalla legge n. 178/2020 relativo alle donne svantaggiate.

 

Con il messaggio n. 3809 del 5 novembre 2021, l’INPS ha fornito le istruzioni operative per la fruizione dell’incentivo previsto dalla Legge n. 178/2020 art. 1 commi 16 – 19 per l’assunzione di donne lavoratrici effettuata nel biennio 2021-2022.

L’esonero è riconosciuto a tutti i datori di lavoro privati, a prescindere dalla natura o meno di imprenditore, con l’eccezione delle imprese del settore finanziario e spetta nella misura del 100%, fino ad un importo massimo pari a 6.000,00 euro annui.

Inoltre, avrà durata pari a 12 mesi per le assunzioni a tempo determinato, oppure a 18 mesi, in caso di assunzione a tempo indeterminato o di trasformazione a tempo indeterminato di un rapporto a termine già agevolato.

Con il messaggio in oggetto, l’INPS fornisce le istruzioni operative limitatamente alle assunzioni e trasformazioni effettuate nel periodo tra il 1° gennaio 2021 ed il 31 dicembre 2021.

In particolare, viene comunicato che dall’11 novembre 2021 per effettuare la richiesta di esonero potrà essere utilizzato il modulo “92-2012”, già presente all’interno del cassetto previdenziale, tale modulo infatti è stato rivisitato al fine di adattarlo alla nuova disciplina contenuta nella Legge n. 178/2020.

Trattandosi di una nuova estensione dell’esonero precedentemente introdotto dalla Legge Fornero, viene anche chiarito che per i datori di lavoro, i quali abbiano già utilizzato tale modulistica per comunicare la fruizione dell’incentivo nella misura del 50%, non sarà necessario provvedere ad altri adempimenti, giacché la comunicazione precedentemente inoltrata risulterà valida ed efficace ai fini della fruizione dell’esonero nella misura rideterminata pari al 100%.

Dal punto di vista operativo, i datori di lavoro che intendono fruire dell’esonero dovranno seguire le indicazioni fornite nel messaggio per la compilazione del flusso UniEmens con decorrenza dal mese di competenza di novembre 2021. In particolare, all’interno di <DenunciaIndividuale>, <DatiRetributivi>, <InfoAggcausaliContrib> dovranno essere valorizzati i seguenti campi: <CodiceCausale> dovrà essere compilato inserendo il valore “INDO” avente il significato di “Esonero per assunzioni/trasformazioni art. 1, commi 16-19, L. n.178/2020”, mentre l’elemento <IdentMotivoUtilizzoCausale> dovrà essere compilato inserendo il valore “data di assunzione a tempo indeterminato o data trasformazione”.

L’ente di previdenza specifica che la sezione “InfoAggcausaliContrib” va compilata ripetutamente per l’esposizione degli arretrati per i mesi precedenti.

I datori di lavoro che hanno diritto al beneficio, ma hanno sospeso o cessato l’attività e vogliano fruire dell’esonero spettante, dovranno avvalersi della procedura delle regolarizzazioni attraverso UniEmens/vig.

Per quanto riguarda i datori di lavoro agricoli, invece, nel flusso UniEmens, con decorrenza dal mese retributivo di competenza novembre 2021, dovranno essere compilati gli elementi <CodiceRetribuzione> con il codice “Y” e <CodAgio> “3H”, che assume il significato di “Esonero per assunzioni/trasformazioni art. 1, commi 16-19, Legge. n.178/2020”.

Sarà inoltre necessario, ai fini del recupero dell’incentivo relativo al mese di ottobre, che i datori di lavoro inviino nuovamente a decorrere dal 1° dicembre 2021 l’intero flusso del mese di ottobre, valorizzando per le lavoratrici interessate dall’incentivo gli elementi già indicati. Al contrario, per quanto riguarda il recupero dell’incentivo relativo ai mesi da gennaio 2021 a settembre 2021, i datori di lavoro dovranno trasmettere un flusso di variazione per le lavoratrici interessate, valorizzando gli elementi <CodiceRetribuzione> con il codice “Y” e <CodAgio> con il codice Agevolazione “3K”, che assume il significato di “Recupero pregresso 3H”. La variazione in questo caso dovrà avvenire entro il periodo di trasmissione dei flussi relativi al IV trimestre 2021.

Ad maiora

IL PRESIDENTE
Edmondo Duraccio

 

 (*) Rubrica riservata agli iscritti nell’Albo dei Consulenti del Lavoro della Provincia di Napoli. E’ fatto, pertanto, divieto di riproduzione anche parziale. Diritti legalmente riservati agli Autori

 

ED/MS

N° 95/2022/ES del 19/05/2022

L’Inail presenta l’avviso per il finanziamento di progetti per la prevenzione degli infortuni in ambito domestico. Con comunicato del 26 aprile 2022, l’INAIL ha pubblicato l’avviso pubblico per il finanziamento di interventi informativi finalizzati alla prevenzione degli infortuni in ambito domestico, per i soggetti che svolgano a titolo gratuito e senza alcun vincolo di subordinazione […]

Leggi di più

N° 72/2022/ES del 19/04/2022

Il nuovo calendario per il pagamento delle rate della rottamazione ter e saldo e stralcio Con il Decreto Legge 4/2022 (cosiddetto Decreto Sostegni-ter), successivamente convertito in Legge 25/2022, il legislatore è nuovamente intervenuto sulle scadenze per il pagamento delle rate derivanti dai provvedimenti “rottamazione/ter” e “Saldo e Stralcio”. In particolare, come stabilito dall’art.10 quinquies del […]

Leggi di più

N° 46/2022/ES del 14/03/2022

La Tassa Annuale Vidimazione Libri Sociali 2022: mini guida e promemoria per il versamento.   Anche per l’anno 2022, e precisamente entro il 16 marzo, le società di capitali e gli altri enti assimilati devono provvedere al consueto versamento della tassa annuale di concessione governativa per la vidimazione e numerazione dei registri in misura forfettaria, […]

Leggi di più

N° 34/2022/ES del 24/02/2022

L’Inps, con il messaggio 802/2022, da indicazioni sulle semplificazioni delle procedure di accesso all’Assegno di integrazione salariale erogato dal FIS e le misure di cui ai fondi bilaterali relativamente al periodo 01.01.2022 – 31.03.2022   Con il messaggio in commento, l’Inps illustra la semplificazione dell’iter procedurale per le richieste di cassa al Fondo di integrazione […]

Leggi di più

N° 32/2022/ES del 22/02/2022

Scade il 28 febbraio 2022 l’adesione al regime contributivo agevolato INPS per il versamento dei contributi dovuti dagli artigiani e commercianti.   L’INPS, con la circolare n.22 dell’8 febbraio 2022, ha ricordato l’avvicinarsi della scadenza del prossimo 28 febbraio, termine improrogabile entro il quale, gli artigiani e i commercianti aderenti al regime fiscale dei "forfettari", […]

Leggi di più

N° 26/2022/ES del 14/02/2022

L’Inps comunica le aliquote applicabili ai soggetti iscritti alla gestione separata per l’anno 2022   Con la circolare n. 25 dell’11 febbraio 2022, l’INPS ha comunicato le aliquote, il valore minimale ed il valore massimale del reddito erogato per il calcolo dei contributi dovuti dai soggetti iscritti alla Gestione separata ex Legge n. 335/1995. Come […]

Leggi di più

N° 24/2022/ES del 10/02/2022

L’Inps, con il messaggio n° 606 dell’8 febbraio 2022, fornisce chiarimenti in merito agli ammortizzatori sociali, così come rivisitati dalla Legge di Bilancio 2022 (L. 234/2021) e dal DL 4/22, con riferimento ai termini e modalità di presentazione delle domande dal 01.01.2022 al 07.02.2022.   L’Inps è intervenuto nuovamente, a distanza di breve tempo dalla […]

Leggi di più

N° 04/2022/ES del 13/01/2022

INL, con nota prot. n° 29 dell'11 gennaio 2022, detta le istruzioni operative provvisorie per assolvere all’obbligo di comunicazione dei lavoratori autonomi occasionali di cui all’art. 13, DL n. 146/2021 convertito dalla L. 215/2021.   L’INL, con nota n° 29 dell’11 gennaio 2022, di concerto con l’Ufficio legislativo del Ministero del Lavoro e delle Politiche […]

Leggi di più

N° 199/2021/ES del 02/12/2021

Il Reddito di libertà per le donne vittime di violenza Il 25 Novembre scorso, ad inaugurazione degli “Stati Generali della Categoria”, presso il Palazzo dei Congressi di Roma, abbiamo celebrato, con la ns. Presidente, Marina Calderone, la “Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”. La Presidente ha posto l’accento non solo sui femminicidi […]

Leggi di più

N° 196/2021/ES del 29/11/2021

L’Agenzia delle Entrate stabilisce il termine ultimo per l’invio delle domande relative al contributo a fondo perduto per le startup   L’Agenzia delle Entrate, con il provvedimento n. 305784 dell’8 novembre 2021, ha individuato il lasso temporale utile, dal 9 novembre al 9 dicembre 2021, per effettuare la presentazione dell’istanza del contributo a fondo perduto […]

Leggi di più

Privacy Policy
Cookie Policy
Termini e Condizioni

I contenuti di questo sito sono coperti da copyright - 2016 PORTALE UFFICIALE dei CDL di NAPOLI - Powered by WSTAFF