Il Portale per i CDL di Napoli - Organo Ufficiale dell'Ordine

 
N° 95/2022/ES del 19/05/2022

L’Inail presenta l’avviso per il finanziamento di progetti per la prevenzione degli infortuni in ambito domestico.

Con comunicato del 26 aprile 2022, l’INAIL ha pubblicato l’avviso pubblico per il finanziamento di interventi informativi finalizzati alla prevenzione degli infortuni in ambito domestico, per i soggetti che svolgano a titolo gratuito e senza alcun vincolo di subordinazione l’attività di cura dei componenti della famiglia e dell’ambiente in cui essi dimorano, in modo abituale ed esclusivo.

Tale avviso ha la finalità di consentire la realizzazione di interventi informativi, per la sensibilizzazione in merito ai rischi infortunistici presenti in ambito domestico.

Le risorse finanziare stanziate per tale avviso sono pari a euro 500.000,00, che saranno erogate con procedura valutativa a sportello.

Potranno presentare domanda per l’avviso tutte le organizzazioni riportate nel decreto del MLPS del 15 ottobre 2021 n. 204.

I suddetti soggetti, a pena di esclusione, devono possedere i seguenti requisiti:

  • essere in regola con gli obblighi assicurativi e contributivi.
  • Essere in pieno possesso e libero esercizio dei propri diritti, non essendo in stato di scioglimento o liquidazione volontaria, né essere sottoposti a procedure concorsuali, quali fallimento, liquidazione coatta amministrativa, concordato preventivo, amministrazione controllata o straordinaria.
  • Il legale rappresentante del soggetto proponente non deve avere riportato condanne penali relative a delitti di omicidio colposo o lesioni personali colpose, se il fatto è commesso con violazione delle norme per la prevenzione degli infortuni sul lavoro, fatti salvi i casi di riabilitazione o quelli in cui sia trascorso un quinquennio dal passaggio in giudicato della sentenza di condanna per il delitto di omicidio colposo o di lesioni colpose, senza che il titolare o il legale rappresentante abbia commesso un nuovo delitto dello stesso tipo.

Per quanto riguarda i progetti presentabili, si potrà trattare sia di attività in presenza, che in remoto, purché nella modalità sincrona, e dovranno prevedere un modulo predeterminato della durata standard di due ore, secondo il programma riportato nello stesso avviso. I progetti dovranno essere sviluppati in almeno sei regioni e prevedere la presenza di un numero di partecipanti tra 15 e 50.

Ai progetti verrà riconosciuto un contributo variabile, in base al numero dei partecipanti e delle iniziative regionali in cui si articola. L’erogazione del finanziamento avverrà alla conclusione del progetto, la cui rendicontazione dovrà pervenire entro i sessanta giorni successivi alla conclusione, con presentazione di copia conforme dei registri presenze e dei dati dei partecipanti e dei relatori.

Sarà possibile chiedere un’anticipazione fino al 50% dell’importo del contributo, purché venga costituita in favore dell’INAIL fideiussione bancaria o assicurativa irrevocabile, incondizionata, ed escutibile a prima richiesta.

Le domande di accesso al contributo potranno essere inoltrate per via telematica sul portale istituzionale, (nella sezione Attività/Prevenzione e sicurezza/Agevolazioni e finanziamenti/Finanziamenti per la sicurezza/Avviso pubblico infortuni in ambito domestico), dal legale rappresentante o dal suo delegato.

Saranno comunicati entro e non oltre il 31 maggio 2022 i termini di apertura e chiusura della procedura informatica per l’inserimento delle domande.

In ogni caso, l’ammissione al contributo seguirà il solo criterio cronologico di presentazione delle domande, fino a concorrenza delle somme stanziate, intendendosi come ultimo progetto in posizione utile quello per il quale le risorse disponibili coprano interamente l’importo richiesto per la sua realizzazione.

In seguito all’autorizzazione, l’istituto potrà comunque procedere alla revoca totale del finanziamento, qualora riscontrasse inosservanza delle disposizioni previste nell’avviso o il venire meno di uno dei requisiti essenziali per la concessione del contributo, oppure alla  revoca parziale, quando per cause di forza maggiore o non imputabili al proponente ci sia impossibilità di realizzazione del progetto presentato.

Ad maiora

IL PRESIDENTE
Edmondo Duraccio

 

(*) Rubrica riservata agli iscritti nell’Albo dei Consulenti del Lavoro della Provincia di Napoli. E’ fatto, pertanto, divieto di riproduzione anche parziale. Diritti legalmente riservati agli Autori

ED/MS

N° 127/2022/ES del 05/07/2022

Bonus 200€: aperti i canali per la presentazione delle istanze Con il messaggio n. 2580 del 27 giugno 2022, l’INPS comunica, come già anticipato con la circolare N. 73/2022, che è disponibile il servizio di presentazione delle domande per la richiesta dell’indennità una tantum pari a 200 euro prevista dall’articolo 32, commi 8, 11, 13 […]

Leggi di più

N° 122/2022/ES del 28/06/2022

Comunicazione Aiuti di Stato: proroga al 30 novembre Con Decreto Legge n.73 del 21 giugno 2022 è stato disposto il rinvio del termine di registrazione nel Registro Nazionale degli Aiuti di Stato delle agevolazioni e/o contributi percepiti nel periodo Covid-19. Di conseguenza l’Agenzia delle Entrate, con il provvedimento in esame, ha parimenti modificato il termine […]

Leggi di più

N° 116/2022/ES del 20/06/2022

ESONERO DEI CONTRIBUTI A CARICO DEL DATORE DI LAVORO DEL SETTORE TURISMO E STABILIMENTI TERMALI L’INPS con la circolare n. 67 del 10 giugno 2022 fornisce le istruzioni operative per l’accesso allo sgravio contributivo per le assunzioni a tempo determinato o con contratto stagionale, nonché per le trasformazioni a tempo indeterminato avvenute tra il 1° […]

Leggi di più

N° 115/2022/ES del 17/06/2022

Diritto Annuale 2022: pagamento entro il 30 giugno 2022. Nota MISE 429691 Il 30 giugno, data di scadenza dei versamenti degli acconti delle imposte dirette per l’anno 2022, è anche il termine di scadenza del versamento del Diritto Annuale per l’iscrizione al Registro delle Imprese. La misura del Diritto Annuale è stata stabilita con Nota […]

Leggi di più

N° 112/2022/ES del 14/06/2022

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, con la circolare 12 del 6 giugno scorso, ha fornito chiarimenti interpretativi rispetto alle disposizioni del d. lgs. 81/2015 e del decreto interministeriale 12 ottobre 2015 in materia di apprendistato di primo livello Il contratto di apprendistato di primo livello può essere stipulato anche da familiari che […]

Leggi di più

N° 111/2022/ES del 13/06/2022

Il Ministero del Turismo fornisce le istruzioni per la concessione di un credito d’imposta in favore delle strutture ricettive Il Ministero del Turismo, con l’Avviso Pubblico del 26 maggio 2022, ha comunicato le modalità applicative, con accesso alla piattaforma online, per la concessione e autorizzazione alla fruizione del credito d’imposta in favore delle strutture ricettive […]

Leggi di più

N° 107/2022/ES del 07/06/2022

Sospensione dell’accertamento dell’esistenza in vita per i cittadini ucraini L’INPS con il messaggio n.2302 del 1° giugno 2022 rende noto il differimento per cause belliche dell’accertamento dell’esistenza in vita dei pensionati residenti in Ucraina per i quali risulta oggettivamente difficile effettuare gli adempimenti previsti per accertarne l’esistenza in vita.  L’istituto, con il messaggio n. 4659 […]

Leggi di più

N° 102/2022/ES del 31/05/2022

Il Ministero del Lavoro ha annunciato la proroga della prima scadenza della comunicazione per il lavoro con piattaforma digitale Il Ministero del lavoro, con il Comunicato pubblicato sul proprio sito istituzionale il 18/05/2022, ha annunciato la proroga per la prima scadenza prevista per la trasmissione telematica delle comunicazioni obbligatorie dovute dai committenti in caso di […]

Leggi di più

N° 72/2022/ES del 19/04/2022

Il nuovo calendario per il pagamento delle rate della rottamazione ter e saldo e stralcio Con il Decreto Legge 4/2022 (cosiddetto Decreto Sostegni-ter), successivamente convertito in Legge 25/2022, il legislatore è nuovamente intervenuto sulle scadenze per il pagamento delle rate derivanti dai provvedimenti “rottamazione/ter” e “Saldo e Stralcio”. In particolare, come stabilito dall’art.10 quinquies del […]

Leggi di più

N° 46/2022/ES del 14/03/2022

La Tassa Annuale Vidimazione Libri Sociali 2022: mini guida e promemoria per il versamento.   Anche per l’anno 2022, e precisamente entro il 16 marzo, le società di capitali e gli altri enti assimilati devono provvedere al consueto versamento della tassa annuale di concessione governativa per la vidimazione e numerazione dei registri in misura forfettaria, […]

Leggi di più

Privacy Policy
Cookie Policy
Termini e Condizioni

I contenuti di questo sito sono coperti da copyright - 2016 PORTALE UFFICIALE dei CDL di NAPOLI - Powered by WSTAFF